Una scimmia "seducente"

Il cosiddetto sexy Silverback Shabani

Intorno al 1972, una selvaggia gorilla nacque in Camerun. Mesi dopo fu catturata e, nel 1974, la scimmia orfana arrivò all'Apenheul Primate Park nei Paesi Bassi. Lì ricevette il nome Mouila. Nello stesso anno, un gorilla maschio di nome Kibabu è nato a Howletts Wild Animal Park in Inghilterra. Quindi, nel 1987, Kibabu fu trasferito da Howletts ad Apenheul. Anni dopo, nell'ottobre del 1996, hanno avuto un bambino insieme. Si chiama Shabani. Il 6 dicembre dello stesso anno, Shabani, i suoi fratelli e i loro genitori furono tutti trasferiti allo zoo di Taronga in Australia. Tuttavia, nel 2007 Shabani e suo fratello Haoko sono stati trasferiti in Giappone nell'ambito di un programma di allevamento coordinato per contribuire a garantire la diversità genetica. Entrambi andarono in una struttura diversa, con Shabani che finì nello zoo di Higashiyama a Nagoya. Era ancora solo un giovane blackback in quel momento, ma non appena raggiunse la maturità sessuale tutto cambiò. Una volta che Shabani ebbe raggiunto la maggiore età, le visite allo zoo iniziarono ad aumentare notevolmente. Ancora più importante, la stragrande maggioranza delle persone in questo improvviso afflusso erano donne. Da allora ha catturato l'immaginazione di milioni di fan in tutto il mondo.

Quindi, che cos'è questo particolare gorilla che lo rende così attraente per così tante persone? Bene, per prima cosa, il sexy silverback è piuttosto muscoloso, per non dire altro. Quando lo vedi con gli altri gorilla è facile capire quanto sia davvero grande. Il livello di dimorfismo sessuale che mostra è davvero molto rigido. Shabani ha il fisico di un bodybuilder campione di super steroidi e poi alcuni, con un peso di oltre 400 chili di muscoli solidi. Questa forza bruta lo rende incredibilmente attraente, non solo per i gorilla ma anche per gli umani. Insieme a questo, Shabani può essere una creatura molto gentile e gentile. È un padre straordinario che ama tremendamente i suoi figli. Il gorilla più bello del mondo può essere visto spesso giocare con la sua prole, così come tutti gli altri membri più giovani del suo gruppo. Quindi, Shabani è allo stesso tempo forte e dolce allo stesso tempo. In natura, sarebbe sicuramente stato un potente protettore e un fornitore produttivo. È un leader nato in modo naturale, inoltre sa come mettersi in posa. Non si può negare che Shabani sia un gorilla molto fotogenico. Tutto questo può essere abbastanza eccitante, quindi non c'è da meravigliarsi perché molte donne quasi si perdono su di lui.

Potresti anche aver notato che c'è qualcosa di speciale negli occhi di Shabani. Questa familiarità del suo sguardo fa sicuramente parte anche dell'appello di massa, ma cosa rende i suoi occhi diversi dagli altri gorilla? La risposta è semplice Shabani ha il bianco attorno all'iride dei suoi occhi. Potrebbe non sembrare molto, ma questo fa la differenza nel mondo. Considera quanto segue. Quando gli umani flirtano tra loro, guardano direttamente qualcuno e poi si allontanano da loro. Questo è in realtà il motivo per cui abbiamo sviluppato i bianchi nei nostri occhi in primo luogo. Le persone devono essere in grado di notare quel comportamento specifico per trovare con successo compagni adatti. Il fatto è che i gorilla non fanno davvero così tanto. Per prima cosa, tendono ad evitare il contatto visivo perché può essere visto come un atto di aggressione tra estranei. Inoltre, tra i gorilla di pianura occidentale, solo il 7% di loro ha i bianchi negli occhi. L'altro 93% ha la sclera marrone scuro. Pertanto, poiché Shabani ha la sclera bianca, sembra avere uno sguardo sexy. Questo look iconico è probabilmente la parte più grande del suo fascino generale.

Oltre a comprendere il modo in cui le persone si sentono nei confronti di Shabani, è anche importante capire come si sente nei loro confronti. Tutti devono rendersi conto che le grandi scimmie hanno un'enorme profondità di emozioni. Come gli oranghi, gli scimpanzé, i bonobo e gli umani, i gorilla possono ridere, addolorarsi, sviluppare forti legami con gli altri, pensare al passato e al futuro e persino creare e usare strumenti. In quanto tale, i gorilla sono piuttosto sensibili, per non dire altro, e Shabani è un po 'più sensibile della maggior parte. Ecco perché quando ha iniziato ad attirare grandi folle di femmine urlanti, Shabani si è presto ritirato dall'esterno e ha iniziato a trascorrere più tempo al chiuso. Lo zoo e il giardino botanico di Higashiyama hanno persino messo dei cartelli per chiedere ai visitatori di astenersi dal gridare il suo nome perché Shabani è così a disagio. Ecco perché tutta questa attenzione indesiderata deve davvero fermarsi. L'oggettivazione di questo fantastico animale è assolutamente tragica. Shabani merita di meglio. È già in cattività, non è poi così male?

(Crediti immagine: BBC Earth)