Ex funzionari dell'intelligence e della difesa stanno preparando i cittadini alla divulgazione di intelligenze extraterrestri che coinvolgono il nostro pianeta

Comunicato stampa - 14 ottobre 2017 - The Disclosure Activists

14 ottobre 2017. Seattle, WA e New York, NY. Gli attivisti della divulgazione hanno assistito a un grande passo nello sforzo formale di divulgazione dopo anni di indagini governative, attività di lobby, sensibilizzazione del pubblico e speculazioni. La scorsa settimana è stato riconosciuto da funzionari dell'intelligence e della difesa recentemente ritirati che l'UFO / UAP (Unidentified Aerial Phenomenon) è in realtà reale. Esiste ora un gruppo pubblico e trasparente di ex addetti ai lavori del governo che conducono ricerche aperte sulla loro esistenza e sulla tecnologia esotica e avanzata utilizzata nelle loro imbarcazioni.

Crediamo che queste rivelazioni facciano parte di un piano ben orchestrato da elementi precedentemente e attualmente all'interno del governo degli Stati Uniti che stanno cercando la divulgazione formale della presenza extraterrestre che ha coinvolto il nostro pianeta per decenni. Ci sono sforzi simili in corso in molti paesi del mondo.

Diverse organizzazioni statunitensi che hanno avuto un ruolo in questo sforzo di divulgazione internazionale, tra cui Paradigm Research Group (PRG) guidato da Stephen Bassett, il Disclosure Project fondato dal dott. Steven Greer e dall'Institute for Exoconsciousness, fondato dal Dr. Rebecca Hardcastle Wright (anche un consulente strategico per The Disclosure Activists), che ha lavorato a stretto contatto con l'astronauta Dr. Edgar Mitchell.

Diverse fantastiche ammissioni sono state fatte durante una presentazione guidata da Tom Delonge, fondatore delle rock band Blink-182 e Angels and Airwaves e un noto ricercatore UFO stesso, nonché un gruppo unico di consulenti ben informati. Oltre a scrivere libri come Sekret Machines (coautore di Peter Levenda e Paolo Costanzo), DeLonge è diventata una voce schietta e prolifica per la realtà del fenomeno extraterrestre che risale a decenni fa. Ci sono dozzine di interviste radiofoniche e video di YouTube con Mr. Delonge, che inizialmente ha promesso di "lavorare con un gruppo di militari e di gestori della DC per renderlo pubblico". Queste dichiarazioni sono state convalidate diversi mesi dopo dal contenuto delle e-mail di John Podesta pubblicate da Wikileaks. La veridicità di quelle e-mail è stata confermata dall'Institute for Exoconsciousness.

Nella presentazione, DeLonge ha annunciato il lancio della To The Stars Academy of Arts & Science, una società di pubblica utilità progettata per far progredire la ricerca di UAP e della relativa tecnologia. La loro missione include anche iniziative di intrattenimento e di sensibilizzazione dei media, come programmi TV e film basati su "fatti scientifici" emergenti.

Erano presenti anche i seguenti illustri membri della nuova società:

  • Jim Semivan - Ex direzione delle operazioni della CIA
  • Dr. Hal Puthoff - Fisico teorico, programma spia psichica della CIA, scienziato dello spazio-tempo
  • Steve Justice - Ex direttore dei sistemi avanzati di Lockheed Martin Skunkworks - ha recentemente lasciato Lockheed.
  • Lou Elizondo - Dipartimento della Difesa, Ufficio del Sec. Della Difesa, Ufficio di intelligence segreta senior, è partito pochi giorni prima del rilascio.
  • Chris Mellon - Vice Assistente alla Difesa per l'Intelligence, Direttore del personale di minoranza per il Comitato di intelligence del Senato

Russell Calka, cofondatore degli attivisti della divulgazione, ha dichiarato:

"È stato rivelato oggi che ex funzionari dell'intelligence della CIA e del DoD hanno confermato l'esistenza di una tecnologia esotica che alimenta gli UAP - e che questa tecnologia non solo sfida la nostra attuale comprensione della fisica, ma non è nota a NESSUN organo governativo sul pianeta . Il team sopra menzionato ha formato un'organizzazione privata e sembra aver stretto un accordo con i funzionari del Pentagono e il governo degli Stati Uniti in modo che il settore privato possa iniziare a consentire a queste informazioni di diffondersi per tutti ".

La co-fondatrice Dr. Lisa Galarneau ha dichiarato:

'Credo che sia stato concesso l'accesso a DeLonge, evidente nella squadra di veterani dell'intelligence, della difesa e aerospaziale che ha messo insieme - chiarisce che sta accadendo la cooperazione del governo. È un personaggio noto nella cultura popolare e ben posizionato per lanciare una rinascita nella fantascienza basata su fatti scientifici. Questo è fondamentale per gli sforzi di sensibilizzazione del pubblico quando attira e ha accesso a un vasto pubblico. Hanno anche annunciato piani per il rilascio di beni governativi curati (documenti declassificati, foto, video, ecc.) Di eventi UAP legittimi, nonché piani per veicoli aerospaziali avanzati al pubblico. Hanno anche in programma di costruire un mestiere da soli, secondo le loro dichiarazioni. Questo è un grosso problema considerando le loro connessioni con Lockheed Martin Skunkworks e altre organizzazioni che si dice che lavorino su tale tecnologia per decenni a questo punto '

La dott.ssa Rebecca Hardcastle Wright, fondatrice dell'Institute for Exoconsciousness e consigliere strategico di The Disclosure Activists, ha dichiarato:

"Spero che le informazioni e l'accesso concessi al team di Tom DeLonge continuino l'eredità della ricerca Quantrek del Dr. Edgar Mitchell e l'applicazione dell'energia del punto zero, della coscienza e della Presenza extraterrestre. Il Dr. Mitchell ha espresso coraggio attraverso il suo coinvolgimento intenzionale di ET Experiencers nella ricerca scientifica di Quantrek per il progresso pacifico della vita planetaria. ET - Human Exoconsciousness è la fonte di interazione e partecipazione con la Presenza ET, sia per la scienza, i viaggi nello spazio o la comunicazione. "

Gli attivisti della divulgazione ritengono che i media siano responsabili di ricerche e rapporti accurati e aperti sulle prove UFO / UAP e su questi nuovi sviluppi rivoluzionari, compresa la storia del processo di divulgazione che si svolge da 70 anni. Non siamo soli nel cosmo e non lo siamo mai stati.

Informazioni su The Disclosure Activists:

Siamo un gruppo di attivismo e difesa che opera all'interno del movimento internazionale di divulgazione extraterrestre.

http://www.DisclosureActivists.org

Contatti stampa:

Russell Calka - [email protected]

Dr. Lisa Galarneau - [email protected]

Versione video creata da Close Encounters UFO:

Altro dagli attivisti della divulgazione: