Come funziona davvero l'auto-aiuto

All'inizio dell'anno scorso, inavvertitamente mi sono ritrovato ad ascoltare un'intervista con il guru dell'auto-aiuto Tony Robbins. Quell'intervista mi incuriosì e ben presto avevo ascoltato diverse interviste, un audiolibro di 20 ore e un corso o due che questa persona in particolare aveva creato.

Alzai gli occhi al cielo. Le idee sembravano confuse e discutibili.

Ero anche in guardia dall'essere truffato. L'industria dell'auto-aiuto, dopo tutto, guadagna vendendo corsi e apparizioni personali per centinaia o migliaia di dollari.

Ma più ascoltavo queste cose, più mi rendevo conto che funzionava per me. In realtà mi stava facendo sentire più produttivo, più positivo, più determinato. E poi ho capito che anche se fosse una specie di fregatura, il valore di essere più produttivo e determinato potrebbe effettivamente valerne la pena. Anche se l'effetto derivasse solo dall'ascolto di un audiolibro letto in una determinata voce o in un certo modo, potrebbe avere senso farlo.

Quindi ho continuato ad ascoltare. E sono giunto a due conclusioni:

1. Ci sono alcune idee solide sotto tutta la lanugine. 2. Vengono presentati in modo molto confuso.

Penso che abbia senso. Per prima cosa, molto del valore che un "guru" offre è la sua particolare personalità e carisma. Più a lungo parlano, più sei attratto dalla visione e dalla sensazione che hanno del mondo. Quindi, se dovessero cortocircuitare il fatto che, essendo troppo ovvi sul loro punto, potresti effettivamente non andare via sentendoti ispirato ed edificato.

Immagino anche che mescolare le idee in questo modo abbia una sorta di effetto ipnotico, poiché il tuo cervello cerca di seguire tutte le diverse tracce a spirale del pensiero.

Ma è anche possibile che i guru non possano effettivamente comprendere le idee stesse. Questo non sarebbe sorprendente: qualcuno che si ritrova posseduto da un forte carisma e la capacità di motivare le persone inizierà naturalmente a parlare di grandi idee. Nel tempo, le idee che sembrano più efficaci tenderanno a fluttuare verso l'alto, e il guru potrebbe finire per parlare di concetti significativi e trasformativi senza nemmeno avere una teoria del perché siano significativi o capire da dove provengono.

Molto probabilmente questo divario nella comprensione è il motivo per cui in genere sentiamo un linguaggio nel settore dell'auto-aiuto che suona molto come per magia. Il Segreto è solo l'esempio più ovvio di questo, ma è diffuso in forme più sottili e sembra riflettere un senso di confusione sul perché qualcosa effettivamente funziona.

"Se riesci a concepirlo e crederci, puoi raggiungerlo"

Quella confusione è pericolosa, perché nasconde le insidie ​​e costa che qualcuno dovrà affrontare. Pompando una persona, e poi mandandola nel mondo, il processo di auto-aiuto può portare qualcuno a un grande successo - o mandarlo in un muro.

È facile capire perché questo è un settore che può portare a esperienze incredibilmente positive per alcune persone e anche portare molta ombra e abusi.

Ma non sto solo scrivendo questo per criticare il mondo dell'auto-aiuto. Voglio parlare delle idee fondamentali che sembrano funzionare davvero ed esplorare perché lo fanno. Il mio sospetto è che tutto l'auto-aiuto si riduce a queste tre cose:

1. I limiti assoluti

Siamo molto limitati dal nostro contesto, dal nostro ambiente, dalle nostre risorse. Non siamo onnipotenti. Non tutto è realizzabile. Per cominciare, le leggi della fisica pongono limiti massimi assoluti su ciò che è possibile.

Ad esempio, non puoi essere spontaneamente dall'altra parte della galassia nei prossimi minuti. La velocità della luce impone che ci vorranno centinaia di migliaia di anni per arrivarci.

In effetti, le leggi della fisica impongono che gli unici posti in cui potresti arrivare nei prossimi minuti siano all'interno dell'orbita di Saturno.

Vale a dire che entro pochi minuti potresti aver raggiunto la Luna, il Sole, Mercurio, Venere, Marte, Giove o la cintura degli Asteroidi.

Per quanto riguarda le leggi della fisica.

Naturalmente, ci sono altri fattori limitanti. Abbiamo bisogno di carburante per lasciare la Terra. Non puoi semplicemente saltare dalla Terra alla Luna, perché la quantità di calorie contenute nella massa del tuo corpo non è abbastanza energia per raggiungere la velocità di fuga, anche se sono state tutte bruciate in un balzo gigantesco. Avresti bisogno di altro carburante per farti decollare.

Quindi le leggi della fisica ci limitano, ma la termodinamica ci limita ancora di più. Ci vuole carburante per fare le cose e ci vuole tempo per raccogliere carburante.

Tuttavia, noi umani siamo bravi a raccogliere carburante. Abbiamo raccolto abbastanza carburante per inviare un numero indicibile di oggetti nello spazio. Abbiamo raccolto abbastanza carburante per inviare migliaia e migliaia di aeroplani in cielo, anno dopo anno. Abbiamo raccolto abbastanza carburante per mettere milioni di macchine sulle strade e per costruire le strade su cui si trovano. Abbiamo raccolto abbastanza carburante per costruire piramidi, grattacieli e tunnel sottomarini e spostare le montagne.

Tutto ciò che gli umani hanno già fatto è possibile. Lo sappiamo - questo è un dato di fatto. Ma sappiamo anche che tutto ciò che gli umani hanno fatto è solo una piccola parte di ciò che gli umani avrebbero potuto fare.

In altre parole, non siamo in nessun luogo vicino ai nostri limiti assoluti. In altre parole, quasi tutto ciò a cui possiamo pensare è effettivamente fattibile. In altre parole, lo spazio delle possibilità è inimmaginabile.

Il punto è non essere entusiasti di tutte le possibilità immaginative. Il punto è rendersi conto che quando ci diciamo che qualcosa è irraggiungibile a causa delle nostre circostanze o risorse, ci stiamo prendendo in giro.

È nel regno della possibilità che potrei essere il Presidente degli Stati Uniti o il CEO di Apple, Inc. l'anno prossimo?

Assolutamente. Se accadesse, non diremmo che le leggi della fisica erano state violate. Diremmo che era successo qualcosa di improbabile, che l'improbabile era accaduto.

Sulla curva a campana di diversi eventi che potrebbero accadere nel prossimo anno, io che divento Presidente è abbastanza lontano lungo la linea delle probabilità. Tuttavia, è possibile. Non violerebbe la velocità della luce. Non violerebbe la conservazione dell'energia. Non ci vorrebbe nemmeno tanto carburante.

Allo stesso modo, quasi tutto ciò che la gente sogna è qualcosa che gli umani hanno già fatto o che si sono dimostrati capaci di fare. Sappiamo che è possibile Sappiamo che non è completamente fuori portata.

Cerco di ricordarmelo. A volte, quando qualcosa sembra irraggiungibile, mi chiedo:

"È termodinamicamente possibile?"

Se la risposta è sì, allora sappiamo che esiste un modo. È solo una questione di trovare il percorso. Si tratta solo di rendere probabile l'improbabile.

E per fortuna, abbiamo uno strumento che lo fa.

2. Il cervello umano

Ognuno di noi ha un supercomputer da tre sterline seduto all'interno dei nostri teschi. Il suo compito è ripensare l'ambiente che ci circonda. La sua ragione di esistenza è di far realmente accadere ogni sorta di cose improbabili pazze.

Non sarebbe bello se tutte le deliziose piante crescessero in un posto, invece di diffondersi in una foresta?

Non sarebbe bello se quando camminassimo non ci fossero rocce e buchi sotto i nostri piedi, ma solo un terreno liscio?

Non sarebbe bello se il potere del fulmine fosse meno di un disastro naturale, e più una questione di semplice convenienza - mostrarsi solo quando ne avevamo bisogno per aiutare a cucinare il nostro cibo o illuminare le nostre case?

Tutte queste cose erano possibilità nel mondo naturale, ma possibilità così remote che non ci saremmo mai aspettati che accadessero.

Il cervello umano, tuttavia, ha scoperto i modi per afferrare queste possibilità estremamente remote e portarle al centro della scena.

Ecco a cosa serve un cervello.

Per questo motivo, sebbene il cervello sia decisamente limitato dalle leggi della fisica, è la forza più significativa nell'universo. È il fattore che cambia ogni altro fattore in un'equazione. Nessun'altra forza, che sia gravità o magnetismo o radiazione, può creare cambiamenti così drammatici e imprevedibili in un sistema fisico.

Come sottolinea lo scienziato David Deutsch, se volessimo conoscere il futuro di una supernova, la domanda più importante che dobbiamo porci è se ci sono cervelli nelle vicinanze.

Penso che questo sia il motivo per cui i guru dell'auto-aiuto dicono cose del tipo: "Se riesci a concepirlo e crederci, puoi raggiungerlo".

Questa è iperbole - non è la verità letterale. Tuttavia, è vicino alla verità. I cervelli possono fare miracoli. I cervelli possono fare cose che nient'altro può fare. I cervelli possono letteralmente creare cose che non esistevano da nessun'altra parte nell'universo e che altrimenti non sarebbero mai esistite.

Ora considera che il 99% delle cose che gli umani sognano di fare sono cose che sono già state fatte - che sono già state dimostrate, dimostrate e elaborate strategicamente - e improvvisamente diventa evidente che il nostro cervello può realizzare quasi tutto ciò che immaginiamo.

È solo questione di metterlo in pratica.

3. La guerra interiore

Il che ci porta al vero problema: il nostro cervello è pieno di conflitti interni. Siamo costantemente in guerra con noi stessi. Siamo sopraffatti dalla paura, non possiamo concentrarci, sabotiamo i nostri sforzi.

Questo perché le nostre menti sono divise. Una parte di noi vuole una cosa, una parte di noi ne vuole un'altra. Come diceva Paolo: “Non capisco cosa faccio. Per quello che voglio fare non lo faccio, ma ciò che odio lo faccio. "

Questa è la natura delle menti: sono piene di voci diverse. E quelle voci sono una buona cosa. Queste voci ci aiutano a ricordarci di occuparci di tutte le diverse cose - a volte contrastanti - importanti nella nostra vita.

Ma a meno che quelle voci non possano imparare a collaborare, non accadrà nulla di significativo.

Dobbiamo solo fare due cose:

1. Vieni con nuove idee. 2. Esegui idee che abbiamo già.

Se dobbiamo realizzare qualcosa che non è mai stato fatto prima, abbiamo bisogno di una nuova idea. Se dobbiamo realizzare qualcosa che è già stato fatto, dobbiamo seguire un piano. Ad ogni modo, dobbiamo solo indicarci la giusta direzione e metterci al lavoro.

Ma le nostre menti sono insurrezionisti costanti. Stanno sempre tramando ammutinamenti di qualche tipo.

Quindi, come possiamo superare questo, stabilire una causa comune e far accadere qualcosa?

Penso che sia qui che i guru dell'auto-aiuto tendono a divergere. Sembrano tutti avere strategie diverse per dare forma alle nostre menti.

Ma renditi conto che questo è ciò a cui tutto si riduce. Non ci sono strategie universali per il successo oltre a questo; non ci può essere. Diventare un CEO è molto diverso rispetto a diventare un subacqueo o un vincitore del premio Nobel. Richiedono diverse strategie, tecniche, ecc. Ma l'unica cosa che condividono è che richiedono la potente applicazione della mente umana.

Penso che se lo riconosciamo, ci darà alcuni indizi. Alcune linee guida per costruire i nostri piani di auto-aiuto, se vuoi.

  1. Non possiamo fare affidamento sul picchiarci. Non possiamo vivere di forza di volontà da soli. Cercare di far accadere le cose con la pura forza di volontà è semplicemente lasciare che una parte della nostra mente lanci un attacco a un'altra parte della nostra mente. Di sicuro si ritorcerà contro, creando ancora più conflitti interni. Una mente in conflitto non è una mente creativa.
  2. Una mente felice è una mente creativa. Non penso che ciò significhi che dobbiamo perseguire la "felicità" come talvolta viene concepita. Penso che ciò significhi che dobbiamo riempirci di cose come gratitudine, gioia, pace, ecc. Penso che questa sia la pepita della verità dietro molto misticismo.
  3. La mente vuole essere guidata, non forzata. Il che probabilmente significa che dobbiamo essere ispirati da una visione. E in realtà, è così che funziona la coscienza: immaginiamo qualcosa, portandolo "sul palco" nelle nostre menti, permettendole di catturare l'attenzione di tutte le nostre diverse voci. Questo è il motivo per cui molte persone parlano così tanto di cose come la visualizzazione, le affermazioni, ecc. Questi sono tutti modi per guidare delicatamente la mente in una direzione particolare.
  4. Tutto ciò è alla ricerca della concentrazione, della passione, dell'amore, ecc. Questi sono modi per descrivere una mente in sincronia con se stessa, nel perseguimento di un obiettivo comune.
  5. Non sottovalutare il fisico. Ascoltare la musica ha un potente effetto sul tuo cervello. Anche l'esercizio fisico. Anche il miglioramento della salute, in generale.

Un po 'di questo suonerà piuttosto woo-woo. È quasi inevitabile quando parliamo della mente umana, semplicemente perché stiamo parlando di qualcosa per cui non abbiamo ancora un linguaggio clinico preciso. Quindi dobbiamo parlare di cose come passione, gratitudine, concentrazione, significato - e quelle cose possono facilmente diventare parole chiave per cose come The Secret.

Non lasciare che oscuro ciò di cui stiamo davvero parlando. Sebbene ci siano limiti fisici, non siamo in nessun posto vicino a loro. Le cose principali che ci trattengono sono la nostra capacità di eseguire i nostri piani e la nostra capacità di elaborare nuove idee. Entrambe queste cose sono lotte all'interno della mente umana, e ciò significa che qualsiasi piano di auto-aiuto degno del suo sale alla fine riguarderà la cura e l'alimentazione di quella mente umana, preparandola a scatenare la sua forza sorprendente.

Sommario

  1. I limiti che abbiamo non sono così restrittivi. Ci consentono incredibili possibilità, incluso quasi tutto ciò che potremmo effettivamente immaginare.
  2. La cosa più potente dell'universo è il supercomputer tra le nostre orecchie. Dobbiamo solo accenderlo.
  3. Se riusciamo a mettere in ordine le nostre menti, possiamo creare le nuove idee di cui abbiamo bisogno ed eseguire le strategie che già conosciamo.
  4. Alcuni modi comprovati per raggiungere questo obiettivo sono attraverso gratitudine, visione ed esercizio fisico.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti alla mia newsletter personale per esplorare altre idee proprio come questa!