Se hai un adolescente, probabilmente avrai notato che trascorrono più di un po 'di tempo su YouTube. E non sono tutti i simpatici gattini e le sfide del pod di marea. Molti bambini hanno una familiarità più che passante con una delle sottoculture video più prolifiche di YouTube: le teorie della cospirazione.

No, la maggior parte degli adolescenti non ascolta le tirate di lucertole di Alex Jones con voce crescente. Né stanno guardando i video di una bufala di Sandy Hook, perché quelli sono troppo cupi. Ma la maggior parte degli adolescenti ha familiarità con la celebrità di Internet Shane Dawson, che è diventato superfame con i video di sketch comici e ora è regolarmente in cima alle classifiche su YouTube con la sua serie di documentari sulla teoria della cospirazione.

Shane Dawson medita su una cospirazione

Molti adulti non hanno mai sentito parlare di Shane Dawson, nonostante le sue centinaia di milioni di visualizzazioni e il flusso infinito di video virali. Ho appreso per la prima volta di Dawson quando ho parlato con un amico che insegna scienze in una scuola privata di sole ragazze d'élite. Ha fatto un sondaggio informale di un gruppo di studenti delle scuole superiori per valutare alcune teorie della cospirazione. "L'atterraggio sulla luna è un falso" è stato profondamente votato verso il basso. Ma gli studenti hanno risposto più credulamente a molte altre teorie della cospirazione rese popolari da Dawson. Ad esempio, la maggior parte degli adolescenti credeva che Chuck E. Cheese servisse la pizza rimanente ai nuovi clienti. La metà pensava che l'11 settembre fosse almeno in parte un'operazione governativa. Quasi un terzo pensava che gli incendi in California fossero stati innescati da laser spaziali che colpivano le case delle persone. Tutti i credenti della cospirazione hanno citato l'analisi convincente di Dawson come il fattore principale nella loro credenza.

Naturalmente, questo sondaggio non è scientificamente accurato e gli adolescenti sono liberi, come tutti noi, di credere a un'idea folle e quindi di rivalutarla nella fredda luce dura di più fatti (o solo dopo aver visto un altro video di YouTube). La loro opinione potrebbe essere profondamente radicata, o potrebbe essere solo un'impressione passeggera su un argomento che non influisce realmente sulla loro vita. Ma una cosa è chiara: il consiglio di genitori ed educatori non fa molta differenza quando si tratta di bambini che accettano assurdità assoluta.

Questo è un problema che si estende ben oltre il mondo dei video sciocchi di YouTube. Questo perché un bambino si oppone alla propaganda ogni volta che aprono una rivista, entrano in un centro commerciale o ascoltano i consigli di un guru dello stile di vita, cantante o attrice adolescente. L'accettazione acritica delle persone di cui ci fidiamo ci rende facili prede per la manipolazione.

Alfabetizzazione del codice, abilità matematiche e risoluzione di problemi creativi sono abilità chiave per lo sviluppo delle menti. Ma c'è qualcosa di più importante che assicurarsi che i nostri figli non siano sfruttati da truffatori e frodi?

Il modo sbagliato di insegnare ai bambini a pensare

Spesso, supponiamo che il pensiero critico riguardi la formazione dei bambini a pensare in modo logico e individuare piccoli difetti nel ragionamento. Raccogliamo esempi di argomenti sbagliati, li riempiamo di buchi e speriamo che questo aiuti i bambini a imparare a fare lo stesso con la disinformazione che li bombarda.

Raramente la vita è così facile e insegnare il pensiero critico non è così semplice come sembra. Ogni volta che iniziamo a dire a un bambino cosa o come pensare, stiamo implicitamente dicendo loro di abbassare le proprie difese e accettare ciò in cui crediamo. Dopotutto, i genitori e gli insegnanti dipendono spesso dall'accettazione acritica di un bambino solo per farli cambiare le calze al mattino e lavarsi i denti di notte.

Un'altra sfida più sottile è che le teorie, la propaganda e i cattivi consigli hanno tutti una propria serie di "fatti". Le teorie della cospirazione prosperano sul pensiero logico svelato su piccoli dettagli che sono presi fuori dal contesto o semplicemente sbagliati. Ad esempio, gli Earther piatti (le persone che credono che il pianeta sia piatto) raccolgono il fatto che le persone non attraversano mai i poli, tranne che lo fanno. Allo stesso modo, i teorici della cospirazione dell'11 settembre colgono sul dettaglio che il fuoco di un aereo in fiamme non è abbastanza per fondere l'acciaio (certamente vero) e ignorare il fatto che non è necessario fondere il metallo per comprometterne gravemente la forza, come qualsiasi il fabbro può mostrarti.

Gli adulti, specialmente le persone addestrate scientificamente, possono spesso individuare subito cattivi argomenti e dettagli irrilevanti. Ma non sempre. A volte è un po 'come guardare un mago esperto; sai che il loro trucco è il gioco di prestigio, non la magia multidimensionale, ma non riesci ancora a individuare come è fatto.

Il pensiero critico è un'abilità di sopravvivenza

Il pensiero critico non riguarda la sconfitta di ogni argomento negativo con la magia logica. Si tratta di stabilire abilità di sopravvivenza che possono aiutarti a annusare argomenti che sembrano sospetti. Proprio come un fiuto di carne acida ti avverte che un panino potrebbe non fare un buon pasto, il pensiero critico ti aiuta a riconoscere idee che probabilmente ti daranno indigestione.

Quali sono le bandiere rosse che ci dicono che qualcosa è spento? Ecco due dei più importanti, che sono buoni punti di partenza per genitori e insegnanti.

1. Le discussioni dovrebbero riguardare idee, non persone

Questo è il principio più importante, non solo per separare le buone idee dal pensiero sciatto, ma anche per aiutarci a vivere tutti insieme in una società ragionevolmente funzionale.

Quando un arguer inizia a insultare, sminuire o attaccare un avversario, è spesso un segno che la sua argomentazione si trova su un terreno debole. Non importa se qualcuno è più vecchio o più giovane, ricco o povero, ha un cattivo odore o un aspetto diverso. Il pensiero critico vive e muore per argomenti, non per insulti.

Forse nulla nella storia recente lo ha dimostrato meglio delle conseguenze delle riprese della scuola di Parkland. Indipendentemente dalle tue opinioni sulla sicurezza della scuola o sul controllo delle armi, è impossibile non notare le dozzine di commentatori che hanno cercato di screditare le opinioni dei sopravvissuti semplicemente perché erano giovani. Tra i molti insulti c'erano gemme come queste: "Non possiedono alcuna parvenza di saggezza perché non hanno vissuto quegli anni". "Non possono sostenere se stessi". "Non sono in grado di cambiare il mondo quando possono" ricordo persino di cambiare le loro lenzuola. "E sono troppo immaturi per portare armi da fuoco e quindi" troppo immaturi per fare politica sulle armi da fuoco ".

Questo è un esempio particolarmente buono per portare il punto a casa. Ad ogni adolescente è stato detto, ad un certo punto, che la loro opinione è invalidata dalla loro età. Chiamiamo questo trucco squallido un attacco ad hominem e l'argomento secondo cui le persone anziane hanno pensieri più saggi è una variazione dell'appello all'errore di autorità. Ad ogni modo, è un tentativo di vincere una discussione evitando le sue idee.

2. In primo luogo attendere, quindi indagare

Argomenti e bugie sono spesso decorati con piccoli fatti che sembrano convincenti. I fatti sono inventati? Il ragionamento è sbagliato? Non lo saprai, almeno non all'inizio. Quando un'idea selvaggia nasce, devi stare tranquillo chiedendoti "è giusto?" Non cadere nella trappola di prendere una decisione immediata sulla base di ciò che ti aspetti sia vero o in cui vuoi credere.

In questo intervallo di incertezza, aiuta a pensare quante più possibilità e controesplosioni possibili. Cos'altro potrebbe spiegare i fatti? La spiegazione alternativa crea più incoerenze?

Nessuno merita la fiducia incondizionata, anche se sono in cima all'elenco delle tendenze di YouTube.

Le spiegazioni più semplici sono spesso le migliori. Molte teorie della cospirazione sollevano domande (facili) ma non forniscono alternative (più difficili). Ad esempio, nel mondo dei teorici della cospirazione dell'11 settembre, ci sono centinaia di diverse spiegazioni alternative per i famigerati attacchi terroristici. Molte di queste spiegazioni creano più complicazioni di quelle che risolvono; per esempio, costringerci a chiederci come una trama complessa che coinvolga centinaia di persone potrebbe funzionare con la massima efficienza e senza perdite è un'impresa che nessuna amministrazione degli Stati Uniti ha mai realizzato in nessun compito.

Durante le indagini, aiuta anche a cercare altre fonti di informazione. Sì, chiunque può sbagliarsi. Se un'organizzazione ha sempre ragione, vale la pena controllare cosa hanno da dire sulle nuove informazioni. Ad esempio, se ti imbatti in affermazioni drammatiche sui social media, come la recente Momo Challenge, certamente non fa male dare una rapida occhiata all'argomento sul sito Snopes.

Ecco un buon esercizio per i tuoi ragazzi: convincili ad ascoltare un video di cospirazione. Chiedi loro di scrivere le affermazioni che fa e il suo argomento generale. Quindi, chiedi loro di immaginare un elenco di spiegazioni alternative.

Nota che non stai dicendo "questo video è sbagliato; mostrami perché. ”Se lo fai, li costringi ad essere altrettanto acritici di prima; cambiano semplicemente la loro fedeltà da un esperto (lo YouTuber) ad un altro (tu). Invece, vuoi insegnare ai bambini ad allenare il loro potere di pensiero critico.

Per bambini e adulti, questa è un'abilità che viene lentamente e ha bisogno di pratica regolare. Non è mai l'approccio sbagliato di invitare qualcuno ad aprire la propria mente a più possibilità, a pensare in modo più profondo e quindi a riflettere. Col tempo, possono rafforzare i loro argomenti con una migliore comprensione della scienza e della logica. Nel frattempo, è meglio capire che nessuno merita la fiducia incondizionata, anche se sono in cima all'elenco delle tendenze di YouTube.

Questa storia è stata originariamente pubblicata su Young Coder, il pub Medium per insegnare codice, tecnologia e scienza ai bambini.