Pillow Talk - 5 consigli per dormire meglio

Prendi il sonno che ti serve

"Ridi e il mondo ride con te, russi e dormi da solo." - Anthony Burgess

Cibo per la mente

Cinque consigli per dormire meglio

1) Rimuovi la caffeina e l'alcool dalla tua dieta La caffeina rimanda gli effetti dell'adenosina chimica che induce il sonno. Il consumo eccessivo e costante di caffeina ci consente essenzialmente di auto-medicare attraverso la privazione del sonno. (Più sotto).

L'alcool può sembrare un alleato nella battaglia contro la privazione del sonno - chiunque altro fa davvero fatica a tenere gli occhi aperti dopo un bicchiere di vino ?? - ma per quanto sorprendente possa sembrare, l'alcool in realtà ti impedisce di raggiungere un sonno davvero profondo, REM. Tagliare o limitare l'assunzione aumenterà la qualità del sonno.

2) Prendi un po 'di sole La luce del sole ti aiuta a svegliarti al mattino e può essere uno strumento utile per regolare i tuoi schemi di sonno. Una breve passeggiata intorno all'isolato può fare miracoli sulla tua veglia.

I medici lo raccomandano anche ai bambini quando non riescono a dormire la notte. E se è abbastanza buono per Baby Grayson, è abbastanza buono per te!

3) Evitare cibi ricchi di grassi prima di coricarsi Gli alimenti ricchi di grassi inibiscono il sonno della buona notte. Se fai uno spuntino prima di andare a letto, prova a mangiare qualcosa che aiuta a indurre il sonno, ad esempio banane, kiwi o ciliegie.

4) Monitorare l'assunzione di luce Evitare di usare schermi prima di coricarsi. La luce blu che emettono ti terrà sveglio e vigile per molto tempo dopo averli spenti. Prova a creare un'ora di tempo di decompressione prima delle attività che non comportano la fissazione di uno schermo.

5) Hit The Gym Exercise è una parte importante di qualsiasi stile di vita sano, ma è particolarmente utile per sviluppare un modello di sonno sano. Colpire la palestra all'inizio della giornata ti lascerà stanco e pronto per andare a letto quando la sera rotolerà.

Per un approfondimento di questi suggerimenti e altro, dai un'occhiata all'episodio Mission Daily di ieri: Tips For A Better Night's Sleep.

Come funziona

La caffeina e il tuo sonno

Molti di noi rotolano fuori dal letto, le braccia protese verso la caffettiera. Dopo i primi sorsi, iniziamo già a sentirci più come un vero essere umano. ️

Come funziona?

La caffeina blocca gli effetti dell'adenosina chimica che induce il sonno. Come abbiamo spiegato ieri, l'adenosina è una sostanza chimica che inizia ad accumularsi nel momento in cui ti svegli e non si schiarisce dal sistema fino a quando non ti addormenti. Mentre si sviluppa, crea una "pressione del sonno" che segnala al tuo corpo e alla tua mente di andare a letto.

Quando bevi caffè, la caffeina mette a tacere gli effetti dell'adenosina. Ma anche se non riesci a sentirlo, l'adenosina continua ad accumularsi. Quando la caffeina svanisce, senti improvvisamente tutta l'adenosina che si è accumulata. Ed è allora che raggiungi la prossima tazza ... o lo schianto.

La caffeina ha un'emivita media di 5-7 ore. Ciò significa che 5 ore dopo, senti ancora il 50% degli effetti della tua bevanda. 10 ore dopo, senti ancora il 25% di quella tazza di Joe ... e così via. (Va notato che questo varia da persona a persona. Il corpo di alcune persone scompone la caffeina più velocemente e altri molto più lentamente.)

Quindi quando vai a prendere quella tazza di caffè a metà pomeriggio alle 14:00, i suoi effetti continueranno a circolare nel tuo cervello anche fino a tarda notte.

Maggiori informazioni sul tuo cervello sulla caffeina qui.

Ulteriori letture

Rimborsare il debito del sonno

"Se il sonno fosse una società di carte di credito, molti di noi sarebbero in grossi guai ... Fortunatamente, il sonno non addebita interessi sul saldo non pagato, né richiede un rimborso uno a uno. Potrebbe volerci un po 'di lavoro, ma puoi ripagare anche un debito di sonno cronico e di vecchia data. ”

Leggi l'articolo.

#OnThisDayInHistory

Mi senti ora?

In questo giorno del 1973, la prima telefonata fu fatta dall'impiegato Motorola Martin Cooper a New York a Bell Labs nel New Jersey.

Il telefono era grande quasi quanto una scatola da scarpe ed era soprannominato il "telefono da scarpe". Ha permesso agli utenti di parlare per 35 minuti e ci sono volute ben 10 ore per ricaricare.

Esci

Buon mercoledì!

È giorno di gobba! Ciò significa che sei a metà del weekend!

Qualcun altro si sente ispirato ad avere un fine settimana dedicato al sonno?

Ti stai godendo la settimana del sonno finora? Facci sapere cosa ne pensi su @TheMissionHQ!

A proposito: se non hai sentito ... una nuova stagione di The Story sta per cadere il 1 ° maggio !! E sì, Alec Baldwin lo sta narrando! Guarda il trailer.

Questo è stato originariamente pubblicato il 3 aprile 2019 come newsletter quotidiana di The Mission. Per iscriverti, vai qui.

Riguardo a noi

Mission.org è un nuovo tipo di società di media. Pubblichiamo storie, video e podcast per aiutare le persone intelligenti a diventare più intelligenti.

Podcast personalizzati

Mission.org aiuta le aziende orientate alla missione a creare fiducia e connettersi con i clienti in un modo nuovo. Creiamo sponsorizzazioni di podcast personalizzate per le aziende. Per saperne di più sul perché aziende come Salesforce si affidano a noi per produrre risultati, mettiti in contatto con il nostro team qui.