Sesso, genere e medicina

Seduto a un tavolo da pranzo del liceo, ho sperimentato in prima persona il cambio dei tempi. La migliore amica di mia sorella ha annunciato che il suo altro significativo avrebbe mangiato con loro il giorno seguente. Fu presto spiegato che stavano passando da femmina a maschio e che i loro pronomi preferiti erano loro / loro. Il tavolo dei sette annuì in accordo e la conversazione era finita. Ho seguito con mia sorella e la sua migliore amica più tardi per chiedere come si identificano i due e le loro esperienze personali sull'argomento. Hanno spiegato che non credono nelle etichette o nei limiti della sessualità e che tentare di inserirsi in scatole sarebbe innaturale.

Dieci anni fa, quando ero uno studente delle superiori, ero l'unico maschio gay "fuori". Le mie amiche includevano donne lesbiche, bisessuali e eterosessuali, ma ho dovuto rivolgermi a Internet per fare amicizia e conoscere la storia e la cultura gay. Queer as Folk era la mia bibbia, il mio primo ragazzo viveva a centinaia di miglia di distanza e mi sentivo molto solo con chi potevo parlare con chi avesse capito cosa stavo attraversando.

Il livello di facilità e comodità che tutti intorno a me sentivano era sia surreale che meraviglioso. Sono stato sorpreso dai rapidi progressi del mondo e colto alla sprovvista con inclusività e rispetto. Più tardi quella sera, mentre ero a cena con mio padre, ho sperimentato il contrario. L'estrema dualità di opinioni e istruzione è stata sbalorditiva. Quattro "generazioni" sedevano a quel tavolo: un baby boom, un gen x, un millenial e un gen z. Mentre io e mia sorella abbiamo spiegato la nostra gioia per gli eventi che si sono verificati all'inizio della giornata - le generazioni più anziane al tavolo guardavano con stupore. Mentre la conversazione proseguiva, il tono si riscaldava e tutti avvertivano un certo livello di frustrazione. Mia sorella e io eravamo sfidati con il dilemma sesso / genere, l'argomento dei cercatori di attenzione e la fredda consapevolezza che non era semplice per mio padre o mio nonno fidarsi degli altri.

Sesso, o sesso biologico, è il termine usato per descrivere la combinazione di cromosomi sessuali di un individuo. Per la maggior parte delle persone, questi sono XX per la femmina e XY per il maschio. Esistono combinazioni alternative (come XXY, XXX e XO) che sono meno comuni, ma provocano sindromi in cui il sesso biologico è determinato dalla presenza o dall'assenza del cromosoma Y. Questi cromosomi da soli non determinano tuttavia l'aspetto fisico esteriore del sesso, come notato da altre sindromi, come la sindrome da insensibilità agli androgeni. L'AIS si presenta come un maschio cromosomico XY a cui manca la capacità biologica di riconoscere gli ormoni maschili. Il che si traduce in un individuo XY che si sviluppa esternamente come un individuo XX. Internamente le cose sono un po 'più complicate - ma a prima vista dal medico che ha partorito il bambino, il "sesso" della femmina verrebbe dichiarato senza esitazione. Il sesso biologico è complicato, anche senza essere entrato nel regno degli individui intersessuali (come quelli con iperplasia surrenalica congenita o deficit di 5-alfa reduttasi).

Il genere, o identità di genere, è un costrutto sociale sviluppato e trasmesso attraverso la cultura e la tradizione. Quando qualcuno chiede di essere indicato come un insieme specifico di pronomi, sta condividendo queste informazioni al fine di rivelare il proprio vero sé e di essere rispettato. Nella storia recente, il genere è stato collegato al sesso, ma questo non è stato il caso della maggior parte della storia umana. Il "terzo" genere ha assunto molti nomi, ma alla fine include quelli che non si identificano solo come ideologia di maschio o femmina. Questi hanno incluso il transgenderismo, il travestitismo, il non binario, il genere queer e il doppio spirito. L'incongruenza tra identità di genere e genere assegnato alla nascita non è una nuova idea e non dovrebbe essere trattata come tale. La disforia di genere e la mancanza di sistemi di supporto hanno portato gli individui transgender ad avere uno dei più alti tassi di tentativi di suicidio in tutto il mondo (circa il 30-50%). Il genere non è così semplice come le due opzioni che abbiamo ascoltato crescere, per non parlare della diversa storia registrata di persone di terzo genere che risalgono a prima del 2000 a.C.

La ricerca dell'attenzione è qualcosa che posso capire essere a porte chiuse e in gioventù. Come quando un bambino emula un personaggio in TV per far ridere i genitori o per diventare la star della stanza. Tuttavia, quando quel bambino cresce e vive in un mondo in cui la violenza nei confronti delle persone non conformi di genere è estremamente elevata - presentandosi ancora nella società come il loro genere identificato - la probabilità di cercare attenzione diventa trascurabile. Non è facile cambiare tutto di se stessi, né è facile chiedere comprensione agli altri. Esistono molti altri modi semplici, che non includono l'intervento medico, per ricevere attenzione.

Queste persone non sono "in cerca di te" o "attaccano i tuoi valori". Stanno solo cercando di vivere la loro vita un giorno alla volta, proprio come tutti gli altri. Quando qualcuno ha il cancro, la risposta non è: "Non ci credo". Quando qualcuno ha la schizofrenia, la risposta non è "questo non è reale". 200 anni fa gli umani non sapevano che il DNA esisteva, ma ciò non significava che non lo fosse. Ogni anno impariamo di più sulla psicologia, la sociologia e l'antropologia, quindi non dovremmo essere così veloci a non diffidare di qualcuno. Soprattutto perché il sesso biologico e l'identità di genere di qualcuno non influenzano e non influenzeranno mai nessun altro.