La suscettibilità alle malattie mentali può aver aiutato gli umani ad adattarsi nel corso dei millenni

Lo psichiatra Randolph Nesse, uno dei fondatori della medicina evolutiva, spiega perché la selezione naturale non ha eliminato le nostre specie di onerosi disturbi psichiatrici

Foto: Florian Gaertner / Getty Images