La scienza affascinante dietro come 2 persone possono invecchiare in modo diverso

Di Elizabeth Blackburn ed Elissa Epel

Un estratto da The Telomere Effect, di Elizabeth Blackburn ed Elissa Epel

Pixabay

È un freddo sabato mattina a San Francisco. Due donne siedono in un bar all'aperto, sorseggiando un caffè caldo. Per questi due amici, questo è il loro momento lontano da casa, famiglia, lavoro e liste di cose da fare che non sembrano mai essere più brevi.

Kara sta parlando di quanto sia stanca. Come è sempre stanca. Non aiuta che lei prenda ogni raffreddore che circonda l'ufficio, né che quei raffreddori si trasformino inevitabilmente in miserabili infezioni del seno. O che il suo ex marito continui a "dimenticare" quando è il suo turno di raccogliere i bambini. O che il suo capo irascibile presso la società di investimento la sgrida - proprio di fronte al suo staff. E a volte, mentre si sdraia nel letto di notte, il cuore di Kara galoppa fuori controllo. La sensazione dura solo pochi secondi, ma Kara rimane sveglia molto dopo il suo passaggio, preoccupante. Forse è solo lo stress, si dice. Sono troppo giovane per avere un problema al cuore. No?

"Non è giusto" sospira a Lisa. "Abbiamo la stessa età, ma sembro più vecchio."

Lei ha ragione. Alla luce del mattino, Kara sembra stravolta. Quando prende la sua tazza di caffè, si muove cautamente, come se il collo e le spalle le facessero male.

Ma Lisa sembra vibrante. I suoi occhi e la sua pelle sono luminosi; questa è una donna con energia più che sufficiente per le attività della giornata. Anche lei si sente bene. In realtà, Lisa non pensa molto alla sua età, tranne per essere grata di essere più saggia della vita di prima.

Guardando Kara e Lisa fianco a fianco, potresti pensare che Lisa sia davvero più giovane della sua amica. Se potessi scrutare sotto la loro pelle, vedresti che in qualche modo, questo divario è persino più ampio di quanto sembri. Cronologicamente, le due donne hanno la stessa età. Biologicamente, Kara è più vecchia di decenni.

Lisa ha un segreto - costose creme per il viso? Trattamenti laser presso l'ufficio del dermatologo? Buoni geni? Una vita libera dalle difficoltà che la sua amica sembra affrontare anno dopo anno?

Neanche vicino. Lisa ha più che sufficienti stress da sola. Ha perso il marito due anni fa in un incidente d'auto; ora, come Kara, è una madre single. I soldi sono limitati e la start-up tecnologica per cui lavora sembra essere sempre a un rapporto trimestrale dall'esaurimento del capitale.

Cosa sta succedendo? Perché queste due donne invecchiano in modi così diversi?

La risposta è semplice e ha a che fare con l'attività all'interno delle cellule di ogni donna. Le cellule di Kara invecchiano prematuramente. Sembra più vecchia di quello che è, e sta intraprendendo un percorso diretto verso malattie e disturbi legati all'età. Le cellule di Lisa si stanno rinnovando. Vive più giovane.

Pixabay

PERCHÉ LE PERSONE INVECCHIANO DIVERSAMENTE?

Perché le persone invecchiano a tassi diversi? Perché alcune persone diventano intelligenti ed energiche nella vecchiaia, mentre altre, molto più giovani, sono malate, sfinite e nebbiose? Puoi pensare visivamente alla differenza:

Figura 1: Healthspan contro Diseasespan. La nostra salute è il numero di anni della nostra vita sana. La nostra malattia sono gli anni in cui viviamo con malattie evidenti che interferiscono con la nostra qualità della vita. Lisa e Kara possono vivere entrambe fino a cento, ma ognuna ha una qualità della vita drammaticamente diversa nella seconda metà della sua vita.

Guarda la prima barra bianca nella figura 1. Mostra la salute di Kara, il momento della sua vita in cui è sana e libera da malattie. Ma nei suoi primi anni Cinquanta, il bianco diventa grigio e, a settant'anni, nero. Entra in una fase diversa: la malattia.

Sono anni segnati dalle malattie dell'invecchiamento: malattie cardiovascolari, artrite, sistema immunitario indebolito, diabete, cancro, malattie polmonari e altro ancora. Anche la pelle e i capelli sembrano più vecchi. Peggio ancora, non è come avere una sola malattia dell'invecchiamento e poi fermarsi lì. In un fenomeno con il nome cupo multi-morbilità, queste malattie tendono a presentarsi in gruppi. Quindi Kara non ha solo un sistema immunitario in rovina; ha anche dolori articolari e primi segni di malattie cardiache. Per alcune persone, le malattie dell'invecchiamento accelerano la fine della vita. Per altri, la vita continua, ma è una vita con meno scintille, meno zip. Gli anni sono sempre più segnati da malattia, stanchezza e disagio.

A cinquant'anni, Kara dovrebbe essere ricca di buona salute. Ma il grafico mostra che in questa giovane età, si sta insinuando nella zona della malattia. Kara potrebbe dirlo più bruscamente: sta invecchiando.

Lisa è un'altra storia.

All'età di cinquant'anni Lisa gode ancora di ottima salute. Invecchia con il passare degli anni, ma si rigenera nella salute per un bel momento. Non è fino a quando non ha superato i suoi ottant'anni - all'incirca l'età che i gerontologi chiamano "vecchio vecchio" - che diventa significativamente più difficile per lei tenere il passo con la vita come l'ha sempre conosciuta. Lisa ha una malattia, ma è compressa in pochi anni verso la fine di una lunga vita produttiva. Lisa e Kara non sono persone vere - le abbiamo inventate per dimostrare un punto - ma le loro storie mettono in luce domande autentiche.

Come può una persona crogiolarsi al sole di buona salute, mentre l'altra soffre all'ombra della malattia? Puoi scegliere quale esperienza ti succede?

I termini di salute e malattia sono nuovi, ma la domanda di base non lo è. Perché le persone invecchiano diversamente? La gente pone questa domanda da millenni, probabilmente da quando siamo stati in grado di contare gli anni e confrontarci con i nostri vicini.

Pixabay

Ad un estremo, alcune persone ritengono che il processo di invecchiamento sia determinato dalla natura. È fuori dalle nostre mani. Gli antichi Greci esprimevano questa idea attraverso il mito dei destini, tre donne anziane che si aggiravano attorno ai bambini nei giorni successivi alla nascita. Il primo destino ha gettato un filo; il secondo destino ha misurato una lunghezza di quel filo; e il terzo destino lo spezzò. La tua vita sarebbe lunga quanto il filo. Mentre i Fati facevano il loro lavoro, il tuo destino era segnato.

È un'idea che vive oggi, sebbene con più autorità scientifica. Nell'ultima versione dell'argomento "natura", la tua salute è per lo più controllata dai tuoi geni. Potrebbe non esserci Fates in bilico intorno alla culla, ma il codice genetico determina il rischio di malattie cardiache, cancro e longevità generale prima ancora che tu sia nato.

Forse senza nemmeno accorgersene, alcune persone sono arrivate a credere che la natura sia tutto ciò che determina l'invecchiamento. Se fossero spinti a spiegare perché Kara sta invecchiando molto più velocemente della sua amica, ecco alcune cose che potrebbero dire:

"I suoi genitori probabilmente hanno anche problemi cardiaci e articolazioni difettose." "È tutto nel suo DNA."

"Ha geni sfortunati."

La convinzione "i geni sono il nostro destino", ovviamente, non è l'unica posizione. Molti hanno notato che la qualità della nostra salute è modellata dal modo in cui viviamo. Pensiamo a questo come a una visione moderna, ma è in circolazione da molto, molto tempo. Un'antica leggenda cinese racconta di un signore della guerra dai capelli corvini che dovette fare un pericoloso viaggio oltre il confine della sua terra natale. Terrorizzato dal fatto che sarebbe stato catturato al confine e ucciso, il signore della guerra era così ansioso che una mattina si svegliò scoprendo che i suoi bellissimi capelli scuri erano diventati bianchi. Era invecchiato presto ed era invecchiato dall'oggi al domani. Fino a 2.500 anni fa, questa cultura ha riconosciuto che l'invecchiamento precoce può essere innescato da influenze come lo stress. (La storia finisce felicemente: nessuno ha riconosciuto il signore della guerra con i suoi capelli appena imbiancati e ha attraversato il confine senza essere scoperto. Invecchiare ha i suoi vantaggi.)

Oggi ci sono molte persone che pensano che il nutrimento sia più importante della natura - che non è quello con cui sei nato, sono le tue abitudini di salute che contano davvero. Ecco cosa potrebbero dire queste persone a proposito dell'invecchiamento precoce di Kara:

"Sta mangiando troppi carboidrati."

"Invecchiando, ognuno di noi ottiene la faccia che meritiamo." "Ha bisogno di esercitare di più".

"Probabilmente ha alcuni problemi psicologici profondi e irrisolti." Dai un'occhiata ai modi in cui le due parti spiegano l'invecchiamento accelerato di Kara. I fautori della natura sembrano fatalisti. Nel bene o nel male, siamo nati con il nostro futuro già codificato nei nostri cromosomi. Il lato nutrizionale è più fiducioso nella convinzione che si possa evitare l'invecchiamento precoce. Ma anche i sostenitori della teoria del nutrimento possono sembrare giudiziosi. Se Kara sta invecchiando rapidamente, suggeriscono, è tutta colpa sua.

Quale è giusto? Natura o educazione? Geni o ambiente? In realtà, entrambi sono fondamentali ed è l'interazione tra i due che conta di più. Le reali differenze tra i tassi di invecchiamento di Lisa e Kara risiedono nelle complesse interazioni tra geni, relazioni e ambienti sociali, stili di vita, quei colpi di scena del destino, e in particolare il modo in cui uno risponde ai colpi di scena del destino. Sei nato con un particolare insieme di geni, ma il modo in cui vivi può influenzare il modo in cui i tuoi geni si esprimono. In alcuni casi, i fattori dello stile di vita possono attivare o disattivare i geni. Come ha affermato il ricercatore dell'obesità George Bray, "I geni caricano la pistola e l'ambiente preme il grilletto". 4 Le sue parole si applicano non solo all'aumento di peso ma alla maggior parte degli aspetti della salute.

Ti mostreremo un modo completamente diverso di pensare alla tua salute. Porteremo la tua salute a livello cellulare, per mostrarti che aspetto ha l'invecchiamento cellulare prematuro e che tipo di caos provoca sul tuo corpo - e ti mostreremo anche non solo come evitarlo ma anche come invertirlo. Ci immergeremo in profondità nel cuore genetico della cellula, nei cromosomi. Qui troverai telomeri (tee-lo-meres), che ripetono segmenti di DNA non codificante che vivono alle estremità dei cromosomi. I telomeri, che si accorciano ad ogni divisione cellulare, aiutano a determinare la velocità con cui le cellule invecchiano e quando muoiono, a seconda della velocità con cui si logorano. La straordinaria scoperta dei nostri laboratori di ricerca e di altri laboratori di ricerca in tutto il mondo è che le estremità dei nostri cromosomi possono effettivamente allungarsi - e di conseguenza, l'invecchiamento è un processo dinamico che può essere accelerato o rallentato e, in alcuni aspetti, addirittura invertito. L'invecchiamento non deve necessariamente essere, come si pensava da così tanto tempo, una pendenza scivolosa a senso unico verso infermità e decadenza. Inveccheremo tutti, ma il modo in cui invecchiamo dipende molto dalla nostra salute cellulare.

Siamo un biologo molecolare (Liz) e uno psicologo della salute (Elissa). Liz ha dedicato tutta la sua vita professionale alle indagini sui telomeri e la sua ricerca fondamentale ha dato alla luce un campo completamente nuovo di comprensione scientifica. Il lavoro permanente di Elissa è stato sullo stress psicologico. Ha studiato i suoi effetti dannosi su comportamento, fisiologia e salute e ha anche studiato come invertire questi effetti. Abbiamo unito le forze nella ricerca quindici anni fa e gli studi che abbiamo condotto insieme hanno messo in moto un modo completamente nuovo di esaminare la relazione tra l'uomo

Figura 2: Telomeri alle punte dei cromosomi. Il DNA di ogni cromosoma ha regioni terminali costituite da filamenti di DNA ricoperti da una guaina protettiva dedicata di proteine. Queste sono mostrate qui come le regioni più chiare alla fine del cromosoma - i telomeri. In questa immagine i telomeri non sono disegnati in scala, perché costituiscono meno di un decimo millesimo del DNA totale delle nostre cellule. Sono una parte piccola ma di vitale importanza del cromosoma.

mente e corpo. In una misura che ha sorpreso noi e il resto della comunità scientifica, i telomeri non eseguono semplicemente i comandi impartiti dal tuo codice genetico. I tuoi telomeri, a quanto pare, ti stanno ascoltando. Assorbe le istruzioni che dai loro. Il modo in cui vivi può, in effetti, dire ai tuoi telomeri di accelerare il processo di invecchiamento cellulare. Ma può anche fare il contrario. I cibi che mangi, la tua risposta alle sfide emotive, la quantità di esercizio fisico che fai, se sei stato esposto allo stress infantile e persino il livello di fiducia e sicurezza nel tuo vicinato - tutti questi fattori e molti altri sembrano influenzare i tuoi telomeri e può prevenire l'invecchiamento pre-maturo a livello cellulare. In breve, una delle chiavi di una lunga salute è semplicemente fare la tua parte per favorire il rinnovamento cellulare sano.

RINNOVO DELLE CELLULE SANE E PERCHÉ AVETE BISOGNO

Nel 1961 il biologo Leonard Hayflick scoprì che le normali cellule umane possono dividere un numero finito di volte prima che muoiano. Le cellule si riproducono facendo copie di se stesse (chiamate mitosi) e quando le cellule umane sedevano in uno strato sottile e trasparente nelle boccette che riempivano il laboratorio di Hayflick, inizialmente si sarebbero copiate rapidamente. Mentre si moltiplicavano, Hayflick aveva bisogno di sempre più boccette per contenere le colture cellulari in crescita. Le cellule in questa fase iniziale si moltiplicarono così rapidamente che era impossibile salvare tutte le culture; altrimenti, come ricorda Hayflick, lui e il suo assistente sarebbero stati "cacciati fuori dal laboratorio e dall'edificio della ricerca da bottiglie di cultura". Hayflick ha definito questa fase giovanile della divisione cellulare "crescita rigogliosa". Dopo un po ', però, le cellule riproduttive nel laboratorio di Hayflick si fermarono, come se si stessero stancando. Le cellule più durature gestirono una cinquantina di divisioni cellulari, sebbene la maggior parte divise molte meno volte. Alla fine queste cellule stanche raggiunsero uno stadio che chiamò senescenza: erano ancora vivi ma avevano smesso tutti di dividersi, in modo permanente. Questo è chiamato limite di Hayflick, il limite naturale che le cellule umane hanno per la divisione e l'interruttore di arresto sembra essere un telomero che è diventato criticamente corto.

Tutte le celle sono soggette a questo limite di Hayflick? No. In tutto il nostro corpo troviamo cellule che si rinnovano, tra cui cellule immunitarie, cellule ossee, intestino, cellule polmonari ed epatiche, cellule della pelle e dei capelli, cellule pancreatiche e cellule che rivestono i nostri sistemi cardiovascolari. Devono dividersi ancora e ancora e ancora per mantenere sani i nostri corpi. Il rinnovamento delle cellule include alcuni tipi di cellule normali che possono dividersi, come le cellule immunitarie; cellule progenitrici, che possono continuare a dividersi ancora più a lungo; e quelle cellule critiche nei nostri corpi chiamate cellule staminali, che possono dividersi indefinitamente fintanto che sono sane. E, a differenza di quelle celle nei piatti di laboratorio di Hayflick, le celle non hanno sempre un limite di Hayflick perché, come leggerai nel capitolo 1, hanno la telomerasi. Le cellule staminali, se mantenute in buona salute, hanno abbastanza telomerasi per consentire loro di continuare a dividersi per tutta la durata della nostra vita. Quel rifornimento cellulare, quella crescita rigogliosa, è uno dei motivi per cui la pelle di Lisa sembra così fresca. Ecco perché le sue articolazioni si muovono facilmente. È uno dei motivi per cui riesce ad assorbire profondi polmoni dall'aria fresca che soffia nella baia. Le nuove cellule rinnovano costantemente i tessuti e gli organi essenziali del corpo. Il rinnovamento cellulare la aiuta a sentirsi giovane.

Dal punto di vista linguistico, la parola senescente ha una storia condivisa con la parola senile. In un certo senso, ecco cosa sono queste cellule: sono senili. In un certo senso è sicuramente positivo che le cellule smettano di dividersi. Se continuano a moltiplicarsi, il cancro può derivarne. Ma queste cellule senili non sono innocue - sono sconcertate e stanche. Ottengono confusi i loro segnali e non inviano i messaggi giusti ad altre celle. Non possono fare il loro lavoro come una volta. Si sono ammalati. Il tempo della crescita rigogliosa è finito, almeno per loro. E questo ha dimostrato conseguenze sulla salute per te. Quando troppe cellule sono senescenti, i tessuti del corpo iniziano a invecchiare. Ad esempio, quando si hanno troppe cellule senescenti nelle pareti dei vasi sanguigni, le arterie si irrigidiscono e si hanno maggiori probabilità di avere un infarto. Quando le cellule immunitarie che combattono le infezioni nel flusso sanguigno non sono in grado di dire quando un virus si trova nelle vicinanze perché sono senescenti, sei più suscettibile a contrarre l'influenza o la polmonite. Le cellule senescenti possono fuoriuscire sostanze proinfiammatorie che ti rendono vulnerabile a più dolore, malattie più croniche. Alla fine, molte cellule senescenti subiranno una morte preprogrammata.

La malattia inizia.

Molte cellule umane sane possono dividersi ripetutamente, purché i loro telomeri (e altri elementi costitutivi cruciali di cellule come le proteine) restino funzionali. Successivamente, le cellule diventano senescenti. Alla fine, la senescenza può persino accadere alle nostre incredibili cellule staminali. Questo limite alla divisione cellulare è una delle ragioni per cui sembra esserci un naturale rallentamento della salute umana quando invecchiamo tra i 70 e gli 80, anche se ovviamente molte persone vivono una vita sana molto più a lungo. Una buona salute e durata della vita, che vanno da ottanta a cento anni per alcuni di noi e molti dei nostri bambini, sono alla nostra portata.5 Ci sono circa trecentomila centenari in tutto il mondo e il loro numero sta rapidamente aumentando. Ancora di più lo è il numero di persone che vivono nei loro anni novanta. Sulla base delle tendenze, si ritiene che oltre un terzo dei bambini nati nel Regno Unito vivrà fino a cento anni.6 Quanti di questi anni saranno oscurati dalla malattia? Se comprendiamo meglio le leve del buon rinnovamento cellulare, possiamo avere articolazioni che si muovono fluidamente, polmoni che respirano facilmente, cellule immunitarie che combattono ferocemente le infezioni, un cuore che continua a pompare il sangue attraverso le sue quattro camere e un cervello che è acuto in tutto gli anni anziani.

Ma a volte le cellule non riescono a superare tutte le loro divisioni nel modo in cui dovrebbero. A volte smettono di dividersi prima, cadendo in un vecchio stadio senescente prima del loro tempo. Quando ciò accade, non si ottengono quegli otto o nove grandi decenni. Invece, ottieni un invecchiamento cellulare prematuro. L'invecchiamento cellulare precoce è ciò che accade a persone come Kara, il cui grafico di salute diventa scuro in tenera età.

Figura 3: invecchiamento e malattia. L'età è di gran lunga il principale fattore determinante delle malattie croniche. Questo grafico mostra la frequenza della morte per età, fino a sessantacinque anni, per le prime quattro cause di morte per malattia (malattie cardiache, cancro, malattie respiratorie e ictus e altre malattie cerebrovascolari). Il tasso di mortalità dovuto a malattie croniche inizia ad aumentare dopo i quarant'anni e aumenta drammaticamente dopo i sessant'anni. Adattato dal Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, "Dieci principali cause di morte e lesioni", http://www.cdc.gov/injury/wisqars/leadingCauses.html.

L'età cronologica è il principale fattore determinante quando si hanno malattie e questo riflette il nostro invecchiamento biologico all'interno.

All'inizio del capitolo, abbiamo chiesto: Perché le persone invecchiano diversamente? Uno dei motivi è l'invecchiamento cellulare. Ora la domanda diventa: che cosa fa invecchiare le cellule prima del loro tempo?

Per una risposta a questa domanda, pensa ai lacci delle scarpe.

Come i telomeri possono farti sentire vecchio o aiutarti a rimanere giovane e sano

Ricordi le punte di plastica protettive alle estremità dei lacci delle scarpe? Questi sono chiamati aglet. Gli aglet sono lì per evitare che i lacci delle scarpe si sfilacciano. Ora immagina che i tuoi lacci siano i tuoi cromosomi, le strutture all'interno delle tue cellule che trasportano le tue informazioni genetiche. I telomeri, che possono essere misurati in unità di DNA note come coppie di basi, sono come gli aglet; formano delle calotte alle estremità dei cromosomi e impediscono al materiale genetico di sfaldarsi. Sono i granelli dell'invecchiamento. Ma i telomeri tendono ad accorciarsi nel tempo.

Ecco una traiettoria tipica per la vita del telomero di un essere umano:

Quando le punte dei lacci delle scarpe si consumano troppo, i lacci delle scarpe diventano inutilizzabili. Puoi anche buttarli via. Qualcosa di simile accade alle cellule. Quando i telomeri diventano troppo corti, la cellula smette di dividersi del tutto. I telomeri non sono l'unica ragione per cui una cellula può diventare senescente. Ci sono altri stress sulle cellule normali che non comprendiamo ancora molto bene. Ma i telomeri corti sono uno dei motivi principali per cui le cellule umane invecchiano e sono un meccanismo che controlla il limite di Hayflick.

I tuoi geni influenzano i tuoi telomeri, sia la loro lunghezza quando sei nato che la velocità con cui diminuiscono. Ma la meravigliosa notizia è che la nostra ricerca, insieme alla ricerca di tutto il mondo, ha dimostrato che puoi intervenire e prendere un controllo di quanto siano brevi o lunghi - quanto robusti -.

Per esempio:

• Alcuni di noi rispondono a situazioni difficili sentendosi fortemente minacciati e questa risposta è collegata a telomeri più brevi. Possiamo riformulare la nostra visione delle situazioni in un modo più positivo.

• È stato dimostrato che diverse tecniche mente-corpo, tra cui la meditazione e il Qigong, riducono lo stress e aumentano la telomerasi, l'enzima che riempie i telomeri.

• L'esercizio fisico che promuove l'idoneità cardiovascolare è ottimo per i telomeri. Descriviamo due semplici programmi di allenamento che hanno dimostrato di migliorare la manutenzione dei telomeri e questi programmi possono adattarsi a tutti i livelli di fitness.

• I telomeri odiano le carni trasformate come gli hot dog, ma i cibi freschi e integrali fanno bene.

• I quartieri con scarsa coesione sociale - il che significa che le persone non si conoscono e si fidano reciprocamente - fanno male ai telomeri. Questo è vero indipendentemente dal livello di reddito.

• I bambini esposti a diversi eventi avversi della vita hanno telomeri più corti. Allontanare i bambini da circostanze trascurabili (come i famigerati orfanotrofi rumeni) può invertire parte del danno.

• I telomeri sui cromosomi dei genitori nell'uovo e nello sperma vengono trasmessi direttamente al bambino in via di sviluppo. Sorprendentemente, questo significa che se i tuoi genitori avessero avuto una vita difficile che avrebbe abbreviato i loro telomeri, avrebbero potuto passarti quei telomeri abbreviati! Se pensi che potrebbe essere il caso, non farti prendere dal panico. I telomeri possono accumularsi e accorciarsi. Puoi ancora agire per mantenere stabili i tuoi telomeri. E questa notizia significa anche che le nostre scelte di vita possono tradursi in un lascito cellulare positivo per la prossima generazione.

EFFETTUARE IL COLLEGAMENTO TELOMERE

Quando pensi di vivere in modo più sano, potresti pensare, con un gemito, a una lunga lista di cose che dovresti fare. Per alcune persone, tuttavia, quando hanno visto e compreso la connessione tra le loro azioni e i loro telomeri, sono in grado di apportare cambiamenti che durano. Quando io (Liz) vado in ufficio, a volte le persone mi fermano per dire: "Guarda, sto andando in bicicletta per lavorare ora - sto tenendo i miei telomeri a lungo!" Oppure “Ho smesso di bere soda zuccherata. Odiavo pensare a cosa stesse facendo ai miei telomeri. "

COSA AVANTI

La nostra ricerca mostra che mantenendo i tuoi telomeri vivrai in centinaia o corri a maratone quando hai novantaquattro anni o rimani senza rughe? No. Le cellule di tutti invecchiano e alla fine moriamo. Ma immagina di guidare su un'autostrada. Ci sono corsie veloci, corsie lente e vi sono corsie in mezzo. Puoi guidare nella corsia di sorpasso, barilando verso la Malattia a un ritmo accelerato. Oppure puoi guidare su una corsia più lenta, prendendo più tempo per goderti il ​​clima, la musica e la compagnia sul sedile del passeggero. E, naturalmente, godrai della tua buona salute.

Anche se sei attualmente su una corsia preferenziale per l'invecchiamento cellulare prematuro, puoi cambiare corsia. Nelle pagine a seguire, vedrai come farlo accadere. Nella prima parte del libro, spiegheremo di più sui pericoli dell'invecchiamento cellulare prematuro e su come i telomeri sani siano un'arma segreta contro questo nemico. Ti parleremo anche della scoperta della telomerasi, un enzima nelle nostre cellule che aiuta a mantenere in forma le guaine protettive attorno alle estremità dei cromosomi.

Il resto del libro mostra come usare la scienza dei telomeri per supportare le tue cellule. Inizia con i cambiamenti che puoi apportare alle tue abitudini mentali e quindi al tuo corpo - ai tipi di esercizi, cibo e routine del sonno che sono i migliori per i telomeri. Quindi espandi verso l'esterno per determinare se i tuoi ambienti sociali e fisici supportano la tua salute dei telomeri. In tutto il libro, le sezioni chiamate "Renewal Labs" offrono suggerimenti che possono aiutarti a prevenire l'invecchiamento cellulare prematuro, insieme a una spiegazione della scienza alla base di tali suggerimenti.

Coltivando i tuoi telomeri, puoi ottimizzare le tue possibilità di vivere una vita non solo più lunga ma migliore. Questo è, infatti, il motivo per cui abbiamo scritto questo libro. Nel corso del nostro lavoro sui telomeri abbiamo visto troppi Karas - troppi uomini e donne i cui telomeri si stanno consumando troppo in fretta, che entrano nella zona della malattia quando devono ancora sentirsi vibranti. Esiste un'abbondante ricerca di alta qualità, pubblicata su prestigiose riviste scientifiche e supportata dai migliori laboratori e università, che può guidarti a evitare questo destino. Potremmo aspettare che quegli studi scorrano tra i media e si trasformino in riviste e siti web sulla salute, ma quel processo può richiedere molti anni, è frammentario e, purtroppo, le informazioni spesso vengono distorte lungo la strada. Vogliamo condividere ciò che sappiamo ora - e non vogliamo che più persone o le loro famiglie subiscano le conseguenze di un inutile invecchiamento cellulare prematuro.

IL SACRO GRAAL?
I telomeri sono un indice integrativo di molte influenze della vita, sia quelle buone che quelle riparatrici come la buona forma fisica e il sonno, sia quelle maligne come lo stress tossico o la cattiva alimentazione o le avversità. Anche uccelli, pesci e topi mostrano la relazione stress-telomero. Pertanto è stato suggerito che la lunghezza dei telomeri potrebbe essere il "Santo Graal per il benessere cumulativo", 7 da utilizzare come misura sommativa delle esperienze di vita degli animali. Nell'uomo, come negli animali, mentre non ci sarà un indicatore biologico dell'esperienza cumulativa della vita, i telomeri sono tra gli indicatori più utili che conosciamo in questo momento.

Quando perdiamo le persone a causa di cattive condizioni di salute, perdiamo una risorsa preziosa. La cattiva salute spesso indebolisce la tua capacità mentale e fisica di vivere come desideri. Quando le persone trentenni, quaranta, cinquanta, sessanta e oltre sono più sane, si divertiranno di più e condivideranno i loro doni. Possono usare più facilmente il loro tempo in modi significativi: nutrire ed educare la prossima generazione, supportare altre persone, risolvere problemi sociali, sviluppare come artisti, fare scoperte scientifiche o tecnologiche, viaggiare e condividere le loro esperienze, far crescere le imprese o servire come leader saggi. Mentre leggi questo libro, imparerai molto di più su come mantenere in salute le tue cellule. Speriamo che ti piacerà sentire quanto è facile estendere la tua salute. E speriamo che ti divertirai a farti la domanda: come userò tutti quei meravigliosi anni di buona salute? Segui un po 'i consigli di questo libro e le probabilità sono che avrai un sacco di tempo, energia e vitalità per trovare una risposta.

IL RINNOVO INIZIA SUBITO

Puoi iniziare a rinnovare i tuoi telomeri e le tue cellule, proprio ora. Uno studio ha scoperto che le persone che tendono a focalizzare maggiormente le loro menti su ciò che stanno facendo attualmente hanno telomeri più lunghi rispetto alle persone le cui menti tendono a vagare di più.8 Altri studi rilevano che l'iscrizione a una classe che offre addestramento sulla consapevolezza o sulla meditazione è legata al miglioramento manutenzione dei telomeri

La concentrazione mentale è un'abilità che puoi coltivare. Tutto ciò che serve è la pratica. Vedrai l'icona di un laccio, raffigurata qui, in tutto il libro. Ogni volta che lo vedi - o ogni volta che vedi le tue scarpe con o senza lacci - potresti usarlo come spunto per mettere in pausa e chiederti cosa stai pensando. Dove sono i tuoi pensieri adesso?

Se ti preoccupi o ripeti i vecchi problemi, ricordati delicatamente di concentrarti su qualunque cosa tu stia facendo. E se non stai “facendo” nulla, puoi divertirti a concentrarti su “essere”.

Concentrati semplicemente sul respiro, portando tutta la tua consapevolezza a questa semplice azione di inspirazione ed espirazione. È riparativo focalizzare la tua mente all'interno - notando sensazioni, la tua respirazione ritmica o all'esterno - notando i luoghi e i suoni intorno a te. Questa capacità di concentrarsi sul respiro o sull'esperienza attuale si rivela molto utile per le cellule del corpo.

Figura 4: pensa ai tuoi lacci delle scarpe. Le punte dei lacci delle scarpe sono una metafora dei telomeri. Più sono lunghi i ganci protettivi alle estremità dei lacci, meno è probabile che il laccio si sfilacci. In termini di cromosomi, più lunghi sono i telomeri, minore è la probabilità che si verifichino allarmi nelle cellule o nelle fusioni di cromosomi. Le fusioni innescano l'instabilità cromosomica e la rottura del DNA, che sono eventi catastrofici per la cellula.

Durante tutto il libro, vedrai un'icona di lacci delle scarpe con aglet lunghe. Puoi usarlo come un'opportunità per focalizzare la tua mente sul presente, fare un respiro profondo e pensare che i tuoi telomeri vengano ripristinati con la vitalità del tuo respiro.

Tratto dal libro THE TELOMERE EFFECT: A Revolutionary Approach to Living Younger, Healthier, Longer di Elizabeth Blackburn, PhD e Elissa Epel, PhD. Copyright © 2017 di Elizabeth Blackburn ed Elissa Epel. Ristampato con il permesso di Grand Central Publishing. Tutti i diritti riservati.

Scopri di più sulla routine quotidiana di Elizabeth Blackburn nel suo Thrive Questionnaire qui.