Un'immagine a largo campo della Nebulosa Tarantola, scattata da Hubble, mostra il residuo della recente supernova 1987a e dei suoi dintorni. Mentre i nostri set di dati combinati degli ultimi 30 anni ci hanno regalato centinaia di supernove a molti miliardi di anni luce, WFIRST ci porterà molte migliaia di supernove a distanze mai raggiunte dai nostri osservatori oggi. Non c'è sostituto per la scienza che può realizzare. (NASA, ESA E R. KIRSHNER (CENTRO HARVARD-SMITHSONIAN PER ASTROFISICA E FONDAZIONE GORDON E BETTY MOORE) E P. CHALLIS (CENTRO ASTROFISICA HARVARD-SMITHSONIAN))

Il piano di Trump per distruggere la scienza della NASA non disponibile nel bilancio FY2020

Se il tuo obiettivo fosse quello di distruggere la scienza dell'astronomia e dell'astrofisica, questo è esattamente il modo in cui lo faresti.

Uno dei vantaggi di essere presidente degli Stati Uniti d'America è che puoi presentare le tue raccomandazioni di bilancio al Congresso degli Stati Uniti prima che vengano prese decisioni. Mentre spetta al Congresso fare il bilancio e il Presidente a firmarlo in legge, le raccomandazioni per il prossimo anno fiscale sono dove l'amministrazione può stabilire la propria agenda e annunciare al mondo la direzione in cui vuole andare.

L'anno scorso, l'amministrazione Trump ha proposto di tagliare una serie di missioni di Scienze della Terra, ponendo fine alla missione principale della NASA Astrophysics per gli anni '20, WFIRST, ed eliminando l'Office of Education della NASA. L'allora amministratore Robert Lightfoot ha rilasciato una dichiarazione in cui menzionava scelte difficili e l'impossibilità di fare tutto con un budget limitato, ma il Congresso ha annullato questi tagli e ripristinato i finanziamenti per questi programmi. Quest'anno l'assalto è ancora peggiore e ha maggiori possibilità di successo. Ecco perché.

L'area di visualizzazione di Hubble (in alto a sinistra) rispetto all'area che WFIRST sarà in grado di visualizzare, alla stessa profondità, nella stessa quantità di tempo. La visione a largo campo di WFIRST ci consentirà di catturare un numero maggiore di supernove distanti che mai e ci consentirà di eseguire sondaggi profondi e ampi di galassie su scale cosmiche mai esplorate prima. Porterà una rivoluzione nella scienza, indipendentemente da ciò che trova. (NASA / GODDARD / WFIRST)

L'America, dalla fine della seconda guerra mondiale, ha goduto del suo status di superpotenza sul pianeta Terra. Abbiamo investito più di qualsiasi altra nazione nella scienza fondamentale, tra cui fisica, chimica, astronomia, biologia, medicina ed esplorazione dello spazio. Questo investimento ha dato i suoi frutti in innumerevoli modi.

  • Ha innalzato il tenore di vita praticamente di ogni adulto e bambino in America.
  • Ha aumentato la durata media della vita della popolazione americana.
  • Abbiamo sradicato o ridotto notevolmente l'impatto di un gran numero di malattie.
  • Abbiamo fatto innumerevoli nuove scoperte e progressi scientifici, ottenendo centinaia di premi Nobel.
  • E abbiamo portato l'umanità più lontano nell'Universo - in immagini, dati, comprensione e nella nostra presenza fisica - che mai.
Questa visione dei Pilastri della Creazione nella Nebulosa Aquila è stata assemblata da un mosaico contenente dati che coprono 20 anni di dati di Hubble. Mentre un insieme di dati non visivi può essere più scientifico dal punto di vista scientifico, un'immagine come questa può alimentare l'immaginazione anche di chiunque non abbia alcuna formazione scientifica, pur descrivendo quanto il telescopio spaziale Hubble sia stato rivoluzionario per l'astronomia. (NASA, ESA E THE HUBBLE HERITAGE TEAM (STSCI / AURA))

Ogni volta, il modo in cui abbiamo progredito ha avuto una storia simile: abbiamo scelto, come specie e come nazione, di affrontare un grande problema irrisolto o un compito incompiuto che ci stava di fronte. Abbiamo investito nell'infrastruttura, nel potere personale e nelle attrezzature necessarie per rispondere a qualsiasi sfida. E, soprattutto, abbiamo investito con i nostri dollari delle tasse.

Abbiamo scelto di investire una parte significativa delle spese del nostro governo in questi sforzi. Ricerca di base, istruzione e sviluppo - non una richiesta di ritorno sugli investimenti - è stato ciò che ha permesso i nostri più grandi successi, sia nella scienza che nella società. Se vuoi indicare l'unica cosa che ha reso grande l'America, questo è tutto. Il fatto che stessimo investendo per spingere le frontiere della conoscenza umana e, di conseguenza, siamo stati i primi a raccogliere i suoi frutti.

Questa immagine composita mostra una scheggia della grande luna di Plutone, Caronte, e tutte e quattro le piccole lune di Plutone, come risolto dalla Lancia di ricognizione a lungo raggio (LORRI) sul veicolo spaziale New Horizons. Questa missione richiedeva una fonte di carburante Pu-238, una risorsa che non produciamo più in quantità sufficienti negli Stati Uniti. (NASA / JHUAPL / SWRI)

Nel tempo, è in qualche modo accettabile mettere in discussione il valore dell'investimento in tutte queste cose: ricerca, istruzione e sviluppo. La scienza è diventata il bersaglio preferito dei falchi in deficit, con i progetti più grandi e le missioni che hanno ricevuto la stampa più negativa. Questa pratica risale a molti decenni fa e ha portato gli Stati Uniti a cedere la leadership scientifica su molti fronti. Per esempio:

  • Negli anni '80 eravamo il più grande produttore di Pu-238: un radioisotopo ad alta potenza e longevo ideale per l'esplorazione dello spazio profondo. Oggi non abbiamo abbastanza carburante per le nuove missioni e produciamo meno di 1 kg / anno.
  • All'inizio degli anni '90, il Tevatron di Fermilab era il più potente acceleratore di particelle al mondo e avevamo in programma di spingere la frontiera energetica: con il Super Collider Superconducting (SSC). Fu ucciso dalla politica e ora l'LHC del CERN, che è meno potente di quanto sarebbe stato l'SSC, è l'unica dimora della fisica dell'acceleratore all'avanguardia.
L'interno dell'LHC, dove i protoni si incrociano a 299.792.455 m / s, a soli 3 m / s dalla velocità della luce. Potente quanto l'LHC, l'SSC cancellato avrebbe potuto essere tre volte più potente e potrebbe aver rivelato segreti della natura che sono inaccessibili all'LHC. (CERN)
  • All'inizio degli anni 2000, c'erano molti piani per uccidere il telescopio spaziale Hubble piuttosto che continuare a riparare e aggiornare. Alla fine fu eseguita la quarta (e ultima) missione di manutenzione. Hubble rimane, 28 anni dopo il lancio, il più grande osservatorio ottico dell'umanità.
  • E nel corso degli anni 2010, ci sono state chiamate per de-orbitare attorno alla Stazione Spaziale Internazionale e per cancellare il James Webb Space Telescope della NASA, entrambi citando il grande costo delle missioni in questione.

I problemi di bilancio di James Webb sono diventati noti nel 2011, anche se la stragrande maggioranza dei ritardi e dei sovraccarichi di costi avrebbe potuto essere evitata se non per la ritenuta dei fondi necessari. Oggi sono usati come punto di discussione per un solo scopo: ridurre i finanziamenti federali per le missioni più preziose dal punto di vista scientifico di tutte, le missioni di punta della NASA.

Il telescopio spaziale James Webb contro Hubble in termini di dimensioni (principale) e contro una serie di altri telescopi (inserto) in termini di lunghezza d'onda e sensibilità. Dovrebbe essere in grado di vedere veramente le prime galassie, anche quelle che nessun altro osservatorio può vedere. Il suo potere è davvero senza precedenti. (NASA / JWST SCIENCE TEAM)

C'è una lezione da tutto questo. Il problema è stato chiaramente chiarito da Nicholas Samios, ex direttore del Brookhaven National Laboratory. Quando si parla della cancellazione dell'SSC, ecco cosa ha detto:

Puoi incolpare molte persone, ma era chiaramente una mancanza di volontà. Abbiamo sempre fatto le cose. Ha trasformato una società in grado di fare cose in una società conservatrice, giocosa, sicura e senza rischi. Non siamo più fatti delle cose giuste.

Abbiamo già perso la fisica delle particelle, la capacità di future missioni nello spazio profondo e la capacità di portare gli esseri umani oltre l'orbita terrestre bassa. Mentre ci sono chiamate a riportare l'esplorazione con equipaggio in varie capacità a lungo raggio, l'ultima proposta ha un costo non necessario: liberare la scienza che ha reso grande l'America.

La galassia più lontana conosciuta fino ad oggi, confermata da Hubble, spettroscopicamente, risalente a quando l'Universo aveva solo 407 milioni di anni. Questa è una delle tante scoperte potenti e rivoluzionarie che la scienza della NASA ha al suo attivo. (NASA, ESA E A. FEILD (STSCI))

Hubble è forse il miglior esempio di ciò che possiamo realizzare sognando in grande. Come ha notato Neil de Grasse Tyson nel 2008 per Parade Magazine,

Sono stati pubblicati più articoli di ricerca utilizzando i suoi dati di quanti ne siano mai stati pubblicati per qualsiasi altro strumento scientifico in qualsiasi disciplina.

Questo è successo più di un decennio fa e Hubble continua ad essere l'osservatorio più ricercato sul pianeta Terra (o oltre). Nessuno dubita che il suo costo iniziale di $ 5 miliardi sia stato più che valsa la pena, o considera il totale $ 15-20 miliardi spesi nel corso della sua vita un investimento scarso. Abbiamo rivoluzionato la nostra visione dell'Universo in modi che non avremmo potuto prevedere prima del suo lancio. Questo è ciò che le missioni faro della NASA non possono fare come nient'altro.

Il composito IR-visibile-IR completo dell'XDF; la più grande immagine mai rilasciata dell'Universo distante. In una regione a solo 1/32.000.000 di cielo, abbiamo trovato 5.500 galassie identificabili, tutte grazie al telescopio spaziale Hubble. Centinaia di quelli più distanti visti qui sono già irraggiungibili, anche alla velocità della luce, a causa dell'inesorabile espansione dello spazio. Prima di Hubble non sapevamo nulla di tutto ciò. (NASA, ESA, H. TEPLITZ E M. RAFELSKI (IPAC / CALTECH), A. KOEKEMOER (STSCI), R. WINDHORST (ARIZONA STATE UNIVERSITY) e Z. LEVAY (STSCI))

La NASA è stata avviata alla fine del 1958 e, poiché il suo budget è salito alle stelle negli anni '60, anche i nostri successi nell'esplorazione spaziale e nella scienza. Nel corso degli anni post-Apollo, tuttavia, il budget è costantemente diminuito, con solo una protuberanza negli anni di Bush (Sr.) in controtendenza. Oggi, il budget della NASA è inferiore allo 0,5% delle spese federali totali, con la scienza che costituisce quasi un terzo di ciò che fa la NASA, suddivisa in quattro suddivisioni: astrofisica, scienze planetarie, scienze della terra ed eliofisica.

Ed è per questo che l'ultimo budget, pubblicato l'11 marzo dall'amministrazione Trump, è così terrificante nella sua audacia per distruggere la ricerca scientifica, l'istruzione e lo sviluppo negli Stati Uniti. In mezzo a un budget record di $ 4,7 trilioni, il finanziamento della NASA viene ridotto a un minimo record dello 0,45% delle spese federali (un livello non visto dal 1960), con scienza, astrofisica della NASA e sensibilizzazione STEM mirati per i maggiori tagli.

In percentuale del bilancio federale, gli investimenti nella NASA sono al minimo di 58 anni; con solo lo 0,45% del budget, devi tornare al 1960 per trovare un anno in cui abbiamo investito una percentuale minore nell'agenzia spaziale della nostra nazione. (UFFICIO DI GESTIONE E BILANCIO)

Nel 2018, il budget proposto dall'amministrazione Trump per l'anno fiscale 2010 è stato un disastro per la scienza, con tagli profondi per la NASA, il Dipartimento della Pubblica Istruzione, il Consiglio per la sicurezza chimica, la National Science Foundation e molti altri. Era chiaramente un bilancio anti-scientifico, che sarebbe stato disastroso non solo per l'America, ma praticamente per tutti gli stati a tutti i livelli. Il Congresso è stato in grado di ripristinare gran parte dei finanziamenti che si proponeva di eliminare e il bilancio è passato.

Il budget proposto per l'esercizio 2020 è stato ora annunciato ed è altrettanto disastroso per la scienza come la proposta dell'anno scorso, ma questa volta è più insidioso. Sottolineando l'esplorazione dello spazio e aumentando i finanziamenti per il progetto del gateway lunare - che è probabilmente un buon progetto per i suoi meriti - oscura il fatto che ottiene i suoi finanziamenti distruggendo molti dei nostri programmi più importanti e scientificamente preziosi.

La richiesta di bilancio mostra una riduzione significativa della scienza della NASA e cerca di rimuovere le missioni di punta dal campo di applicazione della Astrofisica della NASA, mentre uccide esplicitamente la prossima: WFIRST. (LIBRO SINTETICO SUL PREVENTIVO DEL BILANCIO DELLA NASA)

Questa volta, è previsto uno shuffle per la NASA, progettato per uccidere l'idea stessa delle missioni di punta, riducendo al contempo il finanziamento scientifico complessivo a livelli record. Ecco i principali cambiamenti rispetto a ciò che stiamo attualmente facendo:

  1. Il budget scientifico è stato ridotto dell'8,7% ($ 603 milioni): la più grande diminuzione della storia di un anno.
  2. Il budget del James Webb Space Telescope viene diviso dal budget astrofisico della NASA mentre il WFIRST viene ucciso del tutto: questo segnala la fine del programma di punta della missione che rende la NASA, beh, la NASA, secondo il capo della direzione della missione scientifica Thomas Zurbuchen.
  3. L'anno scorso, la dichiarazione dell'amministratore delegato Robert Lightfoot ha riconosciuto i tagli profondi che avrebbero danneggiato la scienza; La dichiarazione di quest'anno di Jim Bridenstine elogia le nuove iniziative ma non menziona nemmeno che si stanno verificando questi tagli.
  4. Enfatizza il finanziamento e la continuazione di piccole missioni per le missioni esistenti a spese delle missioni a lungo termine e future.
  5. Riduce il finanziamento delle scienze planetarie, delle scienze della Terra e dell'eliofisica, nonché i finanziamenti per l'astrofisica.
  6. Elimina l'ufficio di sensibilizzazione STEM, insieme al suo portafoglio di sovvenzioni e accordi di cooperazione.
Con un budget proposto che è costantemente di $ 21,5 miliardi per la NASA, ma comporta investimenti significativi e in costante aumento nelle campagne di esplorazione, questo budget proposto è un disastro per la scienza, l'istruzione e la ricerca della NASA. (LIBRO SINTETICO SUL PREVENTIVO DEL BILANCIO DELLA NASA)

La versione più ottimista della proposta FY2020 del Presidente è questa: esiste un sostegno bipartisan per gli Stati Uniti con un forte programma scientifico a tutti i livelli. WFIRST è la missione spaziale prioritaria, classificata dalla National Academy of Sciences; La NASA sta facendo ciò che la comunità scientifica ha raccomandato loro nel loro insieme pilotando queste missioni di punta. Hubble, James Webb e WFIRST sono osservatori trasformativi e possiamo impedire che le raccomandazioni miopi del Presidente diventino legge.

Il campo visivo di WFIRST ci permetterà di sondare tutti i pianeti, al di là di dove si trova Nettuno, che i cercatori di pianeti basati sul transito come Keplero mancheranno intrinsecamente. Inoltre, le stelle più vicine ci consentiranno di immaginare direttamente i mondi che li circondano, cosa che nessun altro osservatorio ha ancora raggiunto al livello raggiunto da WFIRST. (NASA / GODDARD / WFIRST)

Ma la proposta di bilancio dichiara anche che finché sarà in carica, sarà probabilmente una lotta annuale. Un singolo anno di finanziamenti o finanziamenti insufficienti può uccidere un progetto che ha impiegato decenni per pianificare e attuare. Non dobbiamo perdere la nostra volontà. Il nostro futuro e il presente richiedono che non perdiamo di vista un taglio da record al più grande sforzo umano di tutti: la ricerca di comprendere la nostra esistenza.

Starts With A Bang è ora su Forbes e ripubblicato su Medium grazie ai nostri sostenitori di Patreon. Ethan ha scritto due libri, Beyond The Galaxy e Treknology: The Science of Star Trek da Tricorders a Warp Drive.