Vivisezione

Illustrazione di benoitb

“Periodo di osservazione completato. Raccogli gli eletti. "

Ho percepito l'ordine e impostato la mia traiettoria. Per quasi cento anni abbiamo osservato queste affascinanti creature, registrando e analizzando le nostre osservazioni. A parte il raro anomalo, le loro differenze di forma seguivano una tipica distribuzione della curva a campana, ma avevano una gamma flessibile di comportamenti senza precedenti sulla Terra.

C'era solo così tanto che potevamo imparare guardando. Volevamo capire i sistemi alla base della loro notevole diversità nell'espressione comportamentale. In che modo ogni individuo ha deciso come comportarsi?

Abbiamo visto che alcuni individui avevano una serie relativamente stabile di comportamenti per tutta la durata della loro vita, mentre altri sono passati a una nuova serie di comportamenti, una o più volte. Alcune transizioni comportamentali sono state innescate da chiari cambiamenti biologici, come la maturazione sessuale, l'avere figli, lesioni o malattie. Altri non avevano una causa osservabile esternamente.

Abbiamo selezionato diverse centinaia di individui, metà che si sono mantenuti fermi nei loro comportamenti e metà che hanno subito diversi cicli di transizioni comportamentali, per i nostri studi invasivi iniziali.

Ho raggiunto il mio obiettivo. Addormentato. Gli ho iniettato un agente paralitico. Aprì gli occhi e lottò per un momento prima che l'agente entrasse in vigore. L'agitazione svegliò il suo compagno di accoppiamento, che mi vide e si allontanò per la paura, inizialmente indietreggiando, poi cadendo e strisciando in un luogo meno esposto.

Ho sollevato l'obiettivo in una gabbia di trasporto. Il suo compagno corse alla gabbia poi, emettendo alcune vocalizzazioni ad alta intensità, sbattendo e tirando la gabbia.

La spinsi delicatamente da parte e misi la mia traiettoria successiva.

Damian poteva vedere dritto sopra di lui ma non poteva muovere la testa o gli occhi per guardarsi intorno. Riconobbe il soffitto della sua camera da letto. Sua moglie stava urlando, un suono gutturale che gli ricordava gli ultimi venti minuti del suo lungo e difficile lavoro con Amy.

Stava bene? Non poteva muoversi. Era intrappolato, ma da cosa? Il panico claustrofobico scatenò un inutile incendio elettrico attraverso il suo sistema nervoso.

Si muoveva, si alzava, ma non per sua volontà. Poteva sentire tutto: il calore che emanava da una sorta di gel semisolido sotto di lui, i suoi occhi e la bocca che si asciugavano, le vibrazioni di sua moglie che batteva ... che batteva su cosa?

Ha continuato a sollevarsi. Una figura enorme era visibile sopra di lui, ma Damian non riusciva a dare un senso a ciò che stava vedendo. Non sembrava umano. Era anche biologico? Ora erano fuori, si muovevano veloci.

Non poteva più sentire sua moglie. La sua gola si restrinse al pensiero di perderla completamente. Di non rivedere mai più sua moglie o sua figlia. Le sue ragazze. Ti amo, pensò, ancora e ancora, desiderandoli di riceverlo.

Almeno erano al sicuro.

Il mio soggetto è sopravvissuto a 24 giorni di test, il più lungo di tutti i soggetti. Pochi giorni dopo ho presentato le mie scoperte al gruppo.

“Da un livello macroscopico possiamo vedere che le nostre previsioni sulla manutenzione del corpo erano accurate. All'apertura del suo più grande segmento corporeo abbiamo scoperto che conteneva una serie di sistemi specializzati che lavorano in concerto, eseguendo necessità biologiche come la raccolta e la consegna di risorse alle unità componenti più piccole, come descritto dagli altri. "

“Abbiamo usato queste informazioni per fornire risorse essenziali e mantenere vivo il nostro argomento. Abbiamo deciso di concentrare la nostra inchiesta sulla posizione del centro di comando. "

“Abbiamo legato il nostro soggetto al tavolo e rimosso l'agente paralitico. Dopo aver provato una varietà di stimoli, abbiamo scoperto che la stimolazione elettrica di questi cavi ha innescato il movimento degli arti. "

“Abbiamo seguito i cavi fino alla loro fonte. Tutti i cavi emettono dal tessuto molle che riempie il segmento superiore del corpo. Abbiamo iniettato nano-stimolatori e sensori programmabili nel tessuto attraverso l'orbita dell'occhio in modo da poter esplorare gli effetti della stimolazione elettrica in modo più dettagliato ”.

“Abbiamo liberato un arto, quello che abbiamo osservato avere i più alti gradi di libertà, essenziale per l'uso degli utensili. Abbiamo scoperto schemi di stimolazione che hanno comportato movimenti complessi degli arti e che possono fornire in modo affidabile uno schema per consentire all'arto di raggiungere e afferrare un oggetto di nostra scelta. "

“Abbiamo rimosso l'arto, in modo che non fosse più collegato al centro di controllo e che fosse ancora in grado di innescare i movimenti di base stimolando i cavi. Non abbiamo potuto innescare i movimenti più complessi in questo modo. Il centro di controllo è necessario per perfezionare i movimenti e riteniamo che sia necessario decidere quale azione intraprendere ”.

“Le nostre altre esplorazioni hanno prodotto risultati più ambigui e richiedono ulteriori analisi. Abbiamo presentato l'argomento con una varietà di sensazioni. Lasciamo che il soggetto si muova liberamente in modo da avere il completo controllo dei suoi comportamenti, quindi gli presentiamo una serie di test. In tutti i casi abbiamo registrato l'attività elettrica del centro di comando. Analizzeremo questi dati nei prossimi giorni e presenteremo le nostre conclusioni al gruppo ".

“Il nostro esperimento finale è stato quello di presentargli stimoli relativi al suo compagno di accoppiamento e al figlio. È diventato angosciato ed è andato in arresto cardiaco. Poiché il nostro obiettivo primario è comprendere le differenze individuali, suggerisco di presentare questi stessi stimoli al prossimo ciclo di soggetti e di confrontare le risposte elettriche e comportamentali. Credo che sarà utile anche impiantare i nostri nanostimolatori e sensori e riportare i soggetti nel loro ambiente naturale per ulteriori osservazioni. "

"Un buon inizio", ha detto lead. "Prendiamo il genitore e il figlio sopravvissuti nel prossimo turno. Sarà interessante vedere come questi sistemi cambiano attraverso le generazioni e tra individui non correlati. In realtà, prendi il genitore ora. Probabilmente moriranno presto e non vogliamo perdere l'occasione di studiare. Ma lascia la ragazza fino a quando non raggiunge la maturità sessuale. "

Grazie per aver letto

Questa storia è stata ispirata dal mio recente post di saggistica, "Riconoscere l'intelligenza non umana", e una visione che ho avuto durante Savasana.