Non puoi saltare il cambiamento: è così che funziona il bellissimo universo

Esistono molti tipi di paure, ma invecchiando ho raggiunto la conclusione che la paura non è il problema. Le persone non sono separate in persone che hanno paura e persone che non lo fanno. Le persone sono separate in coloro che evitano la paura e le coraggiose farfalle che si abituano a sentire bruciare i loro cuori. I morti non temono.

Ho tre paure principali con cui mi occupo quasi ogni giorno. La paura del tempo, la paura che qualcuno che amo muore e la paura del cambiamento. Fondamentalmente, tutti e tre possono essere conclusi nell'ultimo. La paura del cambiamento.

La paura del cambiamento

Sono la regina di questa sezione. Posso rimanere per mesi, anche anni, in una situazione morta solo perché non riesco ad affrontare il fatto che è andata, è cambiata. È semplicemente cresciuto come un bambino bellissimo che è invecchiato e non esiste più.

L'unico modo per giocare e scavare più a fondo è imparare le regole e ottenere gli strumenti. Mentre investigavo nel profondo, ho capito che il mio cervello aveva tradotto il cambiamento in morte. Ho scavato più lontano e ho imparato come funziona il nostro cervello. Al nostro cervello non importa se siamo felici o sani. L'unico compito del nostro cervello è di tenerci in vita, qualunque cosa accada. Se fin dalla tenera età si traduce in un altro fattore come la morte, la eviteremo come morte per tutta la vita, a meno che non ci lavoriamo.

Questa è un'illusione artificiale come migliaia di altre. Quando gli umani hanno creato le loro prime comunità, hanno anche iniziato a condividere le loro paure. La maggior parte di queste paure sono diventate tradizioni persino celebrate! Le paure divennero divinità e nel complesso provarono conforto nella sicurezza della comunità. Questa necessità di conforto ha reso le persone hanno il bisogno impotente di sentire che tutto ciò che ci circonda è stabile. Non cambia nulla e non deve cambiare. Stabilità significa sicurezza. Tutto rimane invariato con il passare degli anni, come l'universo.

L'universo cambia. L'universo si espande e si muove. Nuove teorie e ricerche scientifiche aprono gli occhi e ampliano le nostre possibilità. Ci sono leggi che ci dicono che l'universo cambia con il tempo. Se sappiamo com'è l'universo in un determinato momento, queste leggi fisiche possono dirci come sarà in un secondo momento. Qualunque cosa si applichi all'universo, può essere tradotto per noi stessi, come tutto ciò che ci circonda.

Una teoria scientifica esiste solo nelle nostre menti e non ha altra realtà, come la maggior parte delle cose che esistono nelle nostre menti. È solo un modo per gli esseri umani di comprendere il luogo in cui vivono. Le teorie sono cambiate dal VI secolo a.C., quando filosofi e astronomi nell'antica Ionia (Grecia antica) fecero le prime osservazioni e formarono le loro prime teorie. Ora sappiamo che non solo le teorie cambiano, ma anche l'universo cambia se stesso, quindi perché io e solo io abbiamo l'illusione di poter rimanere lo stesso?

Questo porta a un altro modo di pensare e all'inizio dell'osservatore neutrale che si domanda.

Qualunque cosa tu osservi intorno a te è una miniatura dell'intera immagine. Sei una miniatura dell'intera immagine. Ricorda che Newton immaginava la gravità dei pianeti dal modo in cui la mela era gravitata dalla Terra. Ora che abbiamo aperto gli occhi e visto che tutto ciò che ci circonda è cosciente, gli scienziati hanno iniziato a ricercare se anche l'intero universo è cosciente.

La stabilità è un trucco che se preso sul serio può causare la morte della mente. Una mente che non cambia muore davanti al corpo.

Le civiltà prima di oggi avevano questa connessione e curiosità per l'interazione con l'universo. Avevano la conoscenza che avevamo ignorato da secoli e che non potremmo mai conoscere. Ci sentiamo separati dall'universo, ma la verità è che ne facciamo parte. Più comprendiamo il modo in cui tutto funziona, più sarà vantaggioso per ognuno di noi separatamente e quindi per noi nel suo insieme.

La mia felicità dipende dalla tua felicità e quindi dal benessere di tutti noi nel suo insieme. Se cambi anche alcuni altri cambieranno, seguiranno e quindi la legge di attrazione sarà a favore della nostra enorme comunità. L'ambiente in cui cresciamo definisce gran parte del nostro atteggiamento e della nostra crescita.

Costruiamo una grande comunità di umili studenti e generosi donatori che scelgono il cambiamento e sono felici anche per il cambiamento dei compagni umani.